Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:00 METEO:AREZZO18°35°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dell'attentato a Donald Trump durante un comizio in Pennsylvania: gli spari e le grida di terrore
Il video dell'attentato a Donald Trump durante un comizio in Pennsylvania: gli spari e le grida di terrore

Attualità mercoledì 24 marzo 2021 ore 12:59

Scuole, più sicurezza anche negli spazi esterni

Interventi su giochi, resede e installazione di rampe per disabili. Coinvolti 5 plessi. Verso un utilizzo, anche quest'anno, h24 pure in estate



AREZZO — "L'Amministrazione comunale ha partecipato ad un avviso pubblico ministeriale per gli interventi di adeguamento normativo sulle scuole di sua competenza. A seguito di questi interventi ci sono stati dei residui di bilancio che abbiamo deciso di investire su cinque plessi, andando ad integrare i giochi, quindi le attività ludiche, e andando a fare manutenzione su quelli che avevano necessità" con queste parole l'assessore Alessandro Casi, stamani, ha illustrato la riqualificazione dal giardino dell'asilo L'Aquilone, a Pescaiola.

"Con l'Ufficio Manutenzione siamo intervenuti anche nelle aree verdi risistemando resede e installando rampe di accesso per disabili. Sappiamo bene le difficoltà per i ragazzi, al momento chiusi a casa, per questo quando torneranno a scuola troveranno un ambiente moderno e migliore" ha aggiunto ancora.

Insieme all'assessore anche il vicesindaco Lucia Tanti che ha voluto porre l'attenzione su alcuni fattori "le scuole si riapriranno. E in quel momento oltre agli interventi per la piena sicurezza interna, ci saranno anche quelli presentati questa mattina, relativi a quella esterna. Tra l'altro questo si abbina all'intenzione di continuare a dare possibilità, come dopo il precedente lockdown, di utilizzare le scuole h24, quindi anche in estate. Saranno aperte, di nuovo, al contributo delle associazioni e della famiglie". 

Ed ha chiosato affrontando un argomento estremante dibattuto "chiudere le scuole non fa piacere a nessuno, ma la sicurezza sanitaria è un elemento al quale non si può derogare. Quindi, ci prepariamo al domani tenendo le maglie strette perché il dopo sia vero e non sia uno stop and go un'altra volta".

Alla scuola dell’infanzia L’aquilone gli interventi hanno riguardato la riorganizzazione degli spazi esterni con nuovi alberi e staccionata. I vecchi giochi sono stati in parte riadattati e in parte tolti, per fare posto a quattro attrezzature totalmente nuove e a quattro gruppi mini pic-nic. Alla Rodari la manutenzione degli spazi esterni e l’abbattimento delle barriere architettoniche con nove ulteriori giochi e sei gruppi mini pic-nic che hanno in parte sostituito le vecchie attrezzature.
A quella di San Leo i vecchi giochi sono stati parzialmente riadattati e parzialmente tolti, per fare posto a quattro nuove attrezzature e a quattro gruppi mini pic-nic. Effettuata anche la manutenzione delle essenze arboree. Infine, alla Modesta Rossi ci sono adesso tre nuovi giochi e due gruppi mini pic-nic che si affiancano ad alcune delle precedenti attrezzature ripristinate.

Claudia Martini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Lucia Tanti e Alessandro Casi sui lavori all'asilo Aquilone
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno