Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:54 METEO:AREZZO11°21°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 13 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Bagarre al Senato: l'opposizione mostra il tricolore e Ronzulli sospende la seduta

Attualità mercoledì 02 marzo 2022 ore 09:20

Tecnologia, l'azienda aretina che incassa record

Seco lancia il bilancio sul primo trimestre del 2022. Prevista una crescita complessiva tra il 110 e il 115%, organica tra il 53 e il 58%



AREZZO — Pandemia, crisi economica, conflitto in Ucraina. Tutti fattori che stanno facendo tremare la congiuntura del Paese e di tutto il mondo. Nonostante questo dal segmento aretino continuano ad arrivare indicazioni che spingono a prospettive positive.

L'azienda orafa Gold Italy proprio ieri ha lanciato la ricerca di tre figure professionale da assumere full time ed a tempo indeterminato. Oggi l'impresa con Dna aretino, tra i leader mondiali nell'ambito tecnologico, ossia Seco Spa traccia una previsione sul fatturato del primo trimestre 2022. Ed i dati parlano chiaro, la sua è un'ascesa che va avanti ormai da tempo.

Infatti, i ricavi di vendita sono previsti nell’intervallo 41-42 milioni di euro, con una crescita complessiva tra il 110% e il 115% rispetto allo stesso periodo del 2021, ed una crescita organica tra il 53% e il 58%.

A parità di perimetro attuale, includendo i risultati del Gruppo Garz & Fricke dal primo gennaio 2021, la crescita prevista nel Q1 2022 è invece compresa tra il 39% e il 42% rispetto allo stesso periodo del 2021.

“Grazie alla nostra strategia, continuiamo ad osservare una forte accelerazione del nostro business e della nostra crescita organica. Questa crescita, dovuta alla continua acquisizione di nuovi clienti, all’integrazione del gruppo Garz & Fricke - oggi SECO Northern Europe – e alla contribuzione del business della piattaforma IoT-AI CLEA, appare robusta e di lungo periodo. Siamo ben posizionati per beneficiare delle enormi opportunità di sviluppo che il settore presenterà nei prossimi anni, aiutando i nostri clienti a migliorare le proprie performance e aggiungendo sempre più valore ai loro prodotti” commenta Massimo Mauri, Ceo di Seco


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno