Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:AREZZO10°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità venerdì 07 ottobre 2022 ore 10:00

Servono addetti allo spazzamento, come candidarsi

Sei Toscana cerca anche operatori per la raccolta. Viene proposto un contratto a tempo indeterminato a tempo pieno



AREZZO - SIENA — Sei Toscana, gestore unico dei servizi di igiene ambientale nel bacino dell’Ato Toscana Sud, è una delle più importanti e strutturate utility del panorama regionale. La società svolge servizi ambientali in un territorio molto ampio, che copre oltre la metà dell’intera regione, racchiudendo 104 comuni: 35 della provincia di Arezzo, 28 della provincia di Grosseto, 35 della provincia di Siena e 6 livornesi del comprensorio della Val di Cornia.

La società è alla ricerca di addetti ai servizi territoriali di raccolta e spazzamento da inserire nel proprio organico con contratto a tempo indeterminato e full time. I candidati dovranno avere un’età compresa tra i 18 e i 45 anni ed essere in possesso almeno della patente B. Costituisce inoltre titolo preferenziale il possesso della patente C e CQC. Non è necessario avere una precedente esperienza nel settore.

La ricerca di personale è funzionale allo sviluppo delle attività su tutto il territorio dell’Ato Toscana Sud, nelle sedi operative dislocate nelle province di Arezzo, Grosseto, Siena e nella Val di Cornia.

Saranno prese in considerazione esclusivamente le candidature, corredate da CV, pervenute entro il 28 ottobre 2022 all’indirizzo recruiting@seitoscana.it. Tutti i candidati e le candidate sono invitati a leggere l’informativa privacy su www.seitoscana.it/privacy/informativa-privacy-cv.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno