Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:56 METEO:AREZZO13°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 29 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Thiago Motta e il viaggio on the road in motocicletta, da Bologna a Cascais in Portogallo: il video girato dalla moglie

Attualità lunedì 21 marzo 2022 ore 20:30

Arezzo si prepara alla Pasqua, le tappe

Dalla domenica delle palme al giorno della festa. Il venerdì santo celebrazione della passione e Via Crucis fino a San Domenico



AREZZO — La Pasqua si avvicina e la diocesi di Arezzo, Cortona e Sansepolcro ha diffuso il calendario della settimana santa. Si inizia il 10 aprile con la domenica delle palme e della passione del signore con la celebrazione alle 10,30 in Cattedrale.

Il 18 aprile, alle 18. è in programma la messa crismale del mercoledì santo, il giorno dopo, sempre alle 18, quella nella cena del signore per il giovedì santo. Il venerdì santo, 15 aprile, alle 20 celebrazione della passione e Via crucis fino alla Basilica di San Domenico.

Il 16 aprile, sabato santo, dalle 23 torna la veglia pasquale. Mentre il giorno di Pasqua, domenica 17, alle 10,30 la santa messa dell’arcivescovo Riccardo Fontana che presiederà, comunque, tutte le celebrazioni.

La Pasqua di quest’anno, come già avvenuto nel 2021, dovrà ancora fare i conti con le restrizioni. Ma di certo non sarà senza fedeli come quella vissuta invece due anni fa. Ormai siamo abituati a mascherine, distanziamento, igienizzazione ma la speranza resta quella di una ripartenza definitiva.

A turbare gli animi, purtroppo, oltre alla pandemia il drammatico conflitto in Ucraina. Monsignor Fontana ha mostrato fin da subito vicinanza alla popolazione colpita dalla guerra, promuovendo una partecipata veglia di preghiera in Duomo dalla quale sono scaturite una raccolta fondi, con un conto corrente dedicato, ed una di beni necessari con capofila la Caritas cittadina insieme a quelle parrocchiali. Al momento sono già arrivati due tir carichi di alimenti, coperte, prodotti per bambini in Polonia per supportare i profughi ma raggiungere anche i territori degli scontri.

Claudia Martini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno