Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:56 METEO:AREZZO13°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Thiago Motta e il viaggio on the road in motocicletta, da Bologna a Cascais in Portogallo: il video girato dalla moglie

Attualità giovedì 08 ottobre 2020 ore 16:30

Sindrome Down, gli smarties colorano i pregiudizi

Due giorni per sensibilizzare la popolazione. Stand dell'AIPD in piazza San Jacopo



AREZZO — Si celebra sabato 10 e domenica 11 ottobre ad Arezzo la "Giornata nazionale della persona con sindrome di Down"

L'AIPD (Associazione Italiana Persone Down) sarà con un proprio stand in Piazza San Jacopo per dare informazioni e smentire alcuni luoghi comuni che spesso possono ostacolare l’inclusione delle persone con sindrome di Down. Nell'occasione si potranno anche sostenere i progetti per l’autonomia e l’integrazione sociale promossi dalla sezione aretina.

In cambio di un’offerta - afferma il presidente Giovanni Fatucchi- distribuiremo pillole contro il pregiudizio, smarties di cioccolato con le quali vogliamo ricordare in maniera provocatoria e ironica le false credenze ancora diffuse sulla sindrome di Down. Credenze che ostacolano l’integrazione, impediscono la fruizione di alcuni servizi, condizionano l’apprendimento scolastico, precludono possibili opportunità lavorative e segnano negativamente la qualità della vita delle persone con disabilità intellettiva”.

È l'occasione per i cittadini di apprezzare l’impegno dell’associazione che, non senza fatica, ha riavviato e riorganizzato le proprie attività nel rispetto dei protocolli di prevenzione del COVID-19 per rispondere ai bisogni delle persone con sindrome di Down e delle loro famiglie, bisogni resi ancora più sentiti dal lockdown.

La sezione aretina, punto di riferimento per tutta la provincia di Arezzo, svolge attività di sostegno e consulenza alle famiglie, contribuisce allo studio e all’informazione sulla Sindrome, favorisce l’inserimento e l’integrazione scolastica, lavorativa e sociale a tutti i livelli delle persone Down, accompagnandole dall’infanzia alla vita adulta.

Presso il “Circolo Arcobaleno” di AIPD in via Curtatone, vi è uno spazio ricreativo-educativo aperto a tutti i giovani della città, con proposta di attività a partecipazione spontanea o strutturate con programma mensile.

Per migliorare l'autonomia negli ambiti della comunicazione, dell’orientamento e della mobilità in città, dell’uso del denaro e dei servizi, vengono organizzati corsi ed uscite alla scoperta del territorio, oltre a weekend e vacanze estive in preparazione alla vita indipendente.

L’associazione organizza inoltre specifici progetti di orientamento e inserimento lavorativo, percorsi di salute e assistenza, interventi di sensibilizzazione nelle scuole sui temi della disabilità intellettiva, corsi di formazione per volontari e figure professionali.

Sabato 10 e domenica 11 sarà l'occasione per conoscere da vicino la sindrome di Down e l'associazione, ma rimane comunque sempre la possibilità di contattare in qualsiasi momento l'Associazione Italiana Persone Down - Onlus - Sezione di Arezzo - V. Curtatone 77/A - 52100 Arezzo Tel. 0575.080973 - Cel. 3381808497 - info@aipdarezzo.it


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno