Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:26 METEO:AREZZO11°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Sport venerdì 04 giugno 2021 ore 09:54

Sport, ok alle docce dentro agli spogliatoi

Novità dal Governo all'interno del capitolo "Pratiche di igiene negli spazi comuni" . Il Csi illustra nel dettaglio il provvedimento



AREZZO — Aggiornate le linee guida del Governo per l’attività sportiva di base e per l’attività motoria. Fra le novità di rilievo la possibilità di tornare ad utilizzare, con alcune precauzioni, anche le docce negli spogliatoi degli impianti. Le nuove disposizioni sono contenute nel capitolo intitolato “Pratiche di igiene negli spazi comuni”.

Lorenzo Bernardini, presidente del CSI Arezzo commenta: “l’uso delle docce è consentito salvo diverse esplicite disposizioni normative di ordine più restrittivo. In ogni caso sarà necessario organizzare gli spazi e le attività nelle aree spogliatoi e nelle docce in modo da assicurare il distanziamento interpersonale (ad esempio prevedere postazioni d’uso alternate) o separare le postazioni con apposite barriere. Per quanto riguarda l’uso delle docce, si sottolinea ulteriormente l’importanza del ricambio d’aria e della pulizia e disinfezione che deve essere garantita regolarmente nel corso della giornata”.

Le nuove disposizioni sono entrate in vigore il primo giugno.

Bernardini conclude “ricordiamo che le piscine all’aperto e le palestre hanno potuto tornare in funzione a partire dal 15 maggio, mentre le piscine interne sono ancora chiuse. Il via libera, al momento, è in programma per il primo luglio”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno