Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:30 METEO:AREZZO15°32°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La delusione produce estremismo. Quindi, attenzione

Sport giovedì 24 dicembre 2020 ore 14:28

Gli auguri di Selvaggio a tutto il popolo amaranto

L'Amministratore delegato esprime gratitudine per l'affetto dimostrato alla società e promette di fare ogni cosa per riportare l'Arezzo al successo



AREZZO — Da poche ore si è concluso questo "sciagurato" 2020 calcistico. L'Arezzo tonerà in campo il 10 gennaio e adesso è tempo di bilanci e di programmazione alla quale sta già lavorando la società e lo staff amaranto.

L'amministratore delegato, a nome della Società, fa gli auguri a tutto il popolo amaranto. E lo fa nel suo stile. Sabatino Selvaggio, infatti, è uomo pragmatico e concreto. Una figura poco incline alla telecamere o alla risonanza mediatica. A lui, il patron Gentile, ha affidato un ruolo delicato: quello di ricostruire, rafforzare e consolidare questa società. 

"Faccio personalmente gli auguri di Buone Feste a tutti i tifosi amaranto, a nome mio e di tutto il Cda della S.S. Arezzo, ringraziandoli per la vicinanza e l’affetto dimostrato in questi mesi nonostante la chiusura degli stadi -afferma Sabatino Selvaggio. Allo stesso tempo confermo che tutto il management sta lavorando con entusiasmo e passione per portare a compimento quelle attività programmate al fine di rendere più forte e solida la Società, con l’intento di fare qualsiasi cosa in nostro potere per creare le condizioni perfette per avere successo. Ci auguriamo che il 2021 sia più sereno e ricco di soddisfazioni per tutti noi, anche dal punto di vista sportivo. Un augurio, oltre che un ringraziamento, vanno all’allenatore, allo staff e a tutta la squadra. La loro professionalità dimostrata in questi mesi è ciò che dà un senso al nostro impegno quotidiano per la Società. Proprio a loro, in questo momento difficile, voglio dedicare questo proverbio indiano: se vivi vicino al fiume dovrai farti amico il coccodrillo.
Che sia da stimolo alla ripresa del campionato. Non ultimi, ringrazio e faccio gli auguri a tutti i collaboratori che lavorano per la S.S. Arezzo, i quali nel loro silenzio quotidiano rendono grande questa Società". - conclude l'Amministratore delegato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno