Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:15 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Un branco di 30 lupi entra in teatro, corre tra gli spettatori e assale gli attori: ma sono animali addestrati

Attualità giovedì 08 giugno 2017 ore 18:00

"Tac e risonanze, che si facciano anche di notte"

Jacopo Apa (Forza Italia): “Abbiamo chiesto al Sindaco Ghinelli, che si faccia promotore della pdl 179 presentata in commissione regionale”



AREZZO — “Non è più un mistero – spiega il capogruppo di Forza Italia in Consiglio Comunale Jacopo Apa –il disagio di molti cittadini aretini, che si trovano a combattere con lunghe ed interminabili liste di attesa per gli accertamenti di specialistica ambulatoriale e radio-diagnostica“. 

“La beffa – ha sottolineato Apa – è doppia se si calcola che, chi ne ha bisogno in quel momento, paga il servizio in tasse e in anticipo, non trovando alla fine congrui i tempi con le prestazioni rispetto al libero diritto alla salute. Per questo oggi, Forza Italia, ha chiesto con un’interrogazione urgente al Sindaco Ghinelli, che si faccia promotore della pdl 179 a tutti i tavoli di competenza e dove ritenga più opportuno, al fine di ridurre quanto più possibile i tempi e gli ostacoli aumentando l’orario del servizio di prestazione”.

“E’ noto che anche un componente – prosegue –, non di poco rilievo della minoranza, ha manifestato malessere e difficoltà riferite al tema, segnando che qualcosa che non va, evidentemente c’è! Inutili altri proclami…. La risposta del Sindaco Ghinelli è stata positiva e molto esaustiva. Non solo il tema delle liste di attesa verrà portato in conferenza dei Sindaci, ma tutte le altre problematiche, legate al sistema locale sanitario”.

“Forza Italia vuole ribadire – conclude il capogruppo in Consiglio Comunale – l’impegno sul territorio anche verso questi tipi di impaccio, seguiremo sempre le successive vicende, affinché si arrivi all’eliminazione di queste inutili barriere”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno