Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:50 METEO:AREZZO18°37°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 18 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»

Sport giovedì 28 gennaio 2021 ore 17:10

I tifosi caricano la squadra per il Curi

Altri due striscioni appesi alla recinzione del campo di allenamento. Intanto Pinna si allena con i compagni e Bortoletti è ufficialmente del Novara



AREZZO — L'Arezzo prosegue la preparazione in vista della prossima attesissima partita. Sarebbe stato un derby con una cornice di pubblico importante come sempre, quello del Curi contro il Perugia, in programma alle 12,30 di domenica 31 gennaio, ma l'accesso dei tifosi allo stadio resta fuori discussione. I gruppi della “Minghelli” non hanno però intenzione di lasciare sola la squadra, ed hanno appeso altri due striscioni, dopo quelli dei giorni scorsi contro gli arbitraggi, alla recinzione del campo “Lebole” dell'antistadio.

“E' con coraggio che si scrive la storia... Tornate dal Curi con una vittoria” sta scritto sul primo. “A Perugia senza paura” recita invece il secondo. E' ovvio che la squadra conosce perfettamente l'importanza della partita. Non solo dal punto di vista sportivo. Basta guardare la classifica per capire come ogni incontro sia una finale, da ora fino alla fine del campionato. Ma Perugia-Arezzo non è una partita come la altre. Indipendentemente dai punti e dalla posizione in graduatoria, quello con gli umbri è un derby. E i derby, qualcuno disse una volta, non si giocano, si vincono.

Al campo “Lebole” i nuovi striscioni appesi stamani dai tifosi della Sud, dentro il Comunale invece la partitella in famiglia, a ranghi misti e a porte chiuse, anche per la stampa. Solo una breve parentesi ad inizio allenamento per poter fare qualche immagine al nuovo arrivato in gruppo. Paride Pinna è infatti un nuovo giocatore dell'Arezzo che lo ha ufficializzato proprio durante la partitella che il difensore ha giocato nella seconda frazione.

Non c'è più in gruppo invece Bortoletti. Circolavano già voci di un suo accasamento a Novara, e da oggi è ufficiale anche il suo trasferimento. E' invece tornato ad Arezzo Baldan. Era già a Livorno per le visite mediche, ma qualcosa è cambiato all'ultimo momento e il difensore è di nuovo ad Arezzo e già oggi si è regolarmente allenato, prendendo parte anche lui alla partitella.

Giulio Cirinei
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno