Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:AREZZO10°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Sport sabato 29 ottobre 2022 ore 18:30

Arezzo travolgente a Castello, riprende la corsa

Le reti di Diallo e Convitto stendono il Città di Castello. Grande prova della squadra amaranto che consolida il primato. Domenica arriva il Livorno



AREZZO — Città di Castello - Arezzo 0 - 2

Una rondine non fa primavera. E quindi la sconfitta casalinga subita dall’Arezzo domenica scorsa non lascia traccia ma consolida, in quella disputata oggi sul campo di Città di Castello, una mentalità vincente per un gruppo, quello guidato da mister Paolo Indiani, che conosce bene le proprie qualità, ma soprattutto l’obbiettivo da raggiungere. Una partita che alla vigilia mostrava molte insidie e invece l’Arezzo ne esce ancora più rafforzato.

Il primo tempo giocato tra Città di Castello e Arezzo è stato molto equilibrato, di quelli che non decollano. Il Cavallino fa come al solito possesso palla, ma da entrambe le parti pericoli importanti non si manifestano davanti ai rispettivi portieri.

Nel secondo tempo la squadra di mister Indiani cambia marcia e prende totalmente possesso del campo, dominando in ogni zona e mettendo alle corde i padroni di casa. Il preludio al vantaggio amaranto è una rete annullata a Diallo per fuorigioco di Convitto al 5’ della ripresa ma l’appuntamento è rinviato di poco.

Tra il minuto 8’ e il 28’ della ripresa l’Arezzo sblocca la partita e certifica una vittoria pesantissima su un campo molto difficile. Minuto numero 8' Diallo la sblocca servito in area da Settembrini, facendo esultare i tifosi aretini che hanno riempito lo stadio di Città di Castello. Due minuti dopo ancora Diallo potrebbe raddoppiare.

Dopo Diallo sale in cattedra Convitto: al minuto 16’ della seconda frazione di gioco il numero 7 colpisce la traversa quando i tifosi già esultavano. L’attaccante amaranto a portiere battuto non riesce a centrare la porta. Appuntamento rinviato di poco: due minuti dopo, siamo al 18’, il numero sette amaranto realizza una rete favolosa. Lazzarini lancia lungo per l’attaccante che controlla la palla in modo perfetto entra in area e colpisce l’incolpevole Nannelli.

Doppio vantaggio per la squadra amaranto, che potrebbe centrare il tris ma ancora una volta dal dischetto del rigore non riesce a segnare. Il capitano Settembrini serve Pattarello che viene atterrato in area da Paparusso che si prende il rosso dal direttore di gara. 

Dal dischetto Pattarello si fa respingere il tiro per il secondo penalty consecutivo fallito dalla squadra di Indiani. Questa volta l’errore non incide sul risultato finale. 

Gli ultimi 15’ di gioco la squadra amaranto controlla agevolmente la gara senza mai correre alcun pericolo. L’Arezzo vince in trasferta con gioco e gol, allunga in classifica e adesso sono le avversarie che domani dovranno reggere il ritmo.

Domenica arriva il Livorno, una partita importante per la classifica e il pubblico per un derby che tutta la città aspetta da tempo.

Il Tabellino

CITTÀ DI CASTELLO (3-4-3): 1 Nannelli; 2 Mariucci (83’ 13 Sannia), 6 Brunetti (90′ 14 Tersini), 3 Paparusso; 11 Mosti, 8 Massai (66′ 19 Buono), 5 Gorini, 4 Grassi; 7 Pupo Posada (78′ 15 Parselli), 9 Doratiotto (56′ 16 Meneses), 10 Calderini. A disposizione: 12 Aluigi, 17 Mezzasoma, 18 Mussi, 20 Scarpini. Allenatore: Antonio Alessandria.

AREZZO (4-3-3): 1 Trombini; 23 Pericolini, 17 Lazzarini, 4 Risaliti, 20 Zona (81′ 15 Poggesi); 8 Settembrini, 21 Castiglia (89′ 14 Forte), 18 Damiani (83′ 25 Dema); 10 Pattarello (75′ 16 Bramante), 19 Diallo, 7 Convitto (81′ 9 Boubacar) A disposizione: 22 Viti, 3 Lorenzini, 5 Bianchi, 13 Bruni Allenatore: Paolo Indiani.

ARBITRO: Vittorio Emanuele Teghille di Collegno

Assistenti: Mirko Giuseppe Cimmarusti di Novara, Lorenzo Gatto di Collegno.

Reti: 53’ Diallo, 67′ Convitto.

Recupero: pt. 2′, st. 5′.

Ammoniti: 12′ Castiglia, 19′ Brunetti, 36′ Convitto; 52’ Mariucci, 59’ Pupo Posada, 79’ Buono. Espulsi: 72’ Paparusso per chiara occasione da gol.

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno