Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:20 METEO:AREZZO18°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 17 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sale su una piattaforma proibita per scattare un selfie e precipita nel vuoto: morta un’influencer russa

Cultura mercoledì 15 luglio 2020 ore 08:45

Un dibattito sul 900 per disegnare il futuro

Arte e cultura come motori della città: iniziativa domani al giardino pensile della Provincia. Presente Monica Barni



AREZZO — Domani, giovedì 16 luglio alle 18,30, il giardino pensile della Provincia di Arezzo di via Ricasoli ospiterà l’incontro pubblico “Il ‘900 ad Arezzo - Appunti per un dibattito”.

L’evento è promosso dall’associazione culturale Archivio Franco Onali e realizzato con il patrocinio della Provincia di Arezzo e il patrocinio e contributo della Regione Toscana.

Nel corso della serata interverranno la vicepresidente della Regione Toscana Monica Barni, la presidente dell’Archivio "Franco Onali" Anna Maria Roncoroni, il critico d’arte Danilo Sensi, il direttore del Museo d’Arte medievale e moderna di Arezzo Michele Loffredo e lo storico e poeta Vito Taverna.

I tre temi principali che verranno toccati sono “Dal Premio Arezzo alla Collezione Oro d’Autore”, “La Galleria Comunale d’Arte Contemporanea e la situazione attuale” e “La Collezione e l’attualità”.

L’incontro ha lo scopo di riaccendere i fari sul Novecento ad Arezzo, per riflettere sull’influenza che l’arte ha avuto nello sviluppo della città, sia culturalmente sia economicamente. Ci sarà modo di ascoltare e dibattere sulle possibilità che potrebbero nascere da una adeguata promozione e valorizzazione di esperienze virtuose, che in questo particolare momento rappresentano un modo per contribuire alla rinascita della nostra città.

Il monito generale, dopo il recente lockdown dovuto all’emergenza sanitaria, è quello di ripartire dal proprio territorio, ma per poterlo fare il territorio deve essere adeguatamente conosciuto e studiato, anche per quello che riguarda la sua storia recente.

L’iniziativa è a ingresso gratuito fino a esaurimento posti. A causa delle norme vigenti anti Covid-19, si consiglia la prenotazione del proprio posto alla mail info@onalifranco.it o telefonando al numero 3488398613.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno