Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO10°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
100 anni fa nasceva Mike Bongiorno: il blob di alcune sue apparizioni in tv

Cultura martedì 19 luglio 2016 ore 10:00

Una serata con il Daniele Malvisi Six Group

Il concerto è in programma domani, mercoledì 20 luglio, in piazza Sant'Agostino, nell'ambito del Jazz On The Corner Festival



AREZZO — Un omaggio ad un'icona come Miles Davis, la presentazione di uno dei dischi jazz migliori dell'ultimo anno, la presenza di uno dei musicisti e compositori più quotati a livello nazionale. Unendo questi tre elementi è possibile ottenere la seconda serata proposta alla città di Arezzo da Jazz On The Corner Festival, con un grande concerto gratuito in programma domani, mercoledì 20 luglio alle 22. nella suggestiva cornice di piazza Sant'Agostino. 

Il protagonista dell'evento sarà il sestetto capitanato dal sassofonista di origine valdarnese Daniele Malvisi che suonerà la sua ultima fatica discografica "The virtuous circle of Miles Davis", recensito da molti addetti ai lavori tra gli album più interessanti del 2016. «A Jazz On The Corner Festival - spiega Francesco Giustini, presidente dell'omonima associazione Jazz On The Corner - vivremo l'incontro tra un sassofonista di fama nazionale come Malvisi e un musicista come Davis che negli anni '60 rivoluzionò il jazz inserendovi la novità dell'elettronica».

Il sax di Malvisi suonerà al fianco delle chitarre di Andrea Cincinelli e Giovanni Conversano, del contrabbasso di Gianmarco Scaglia, della batteria di Paolo Corsi e dell'elettroacustica live di Leonardo Cincinelli, dando vita ad una formazione che porterà il proprio personale tributo a Miles Davis. Con una forte carica energica e tanti effetti elettrici, il concerto permetterà di scoprire il jazz davisiano in tutti i suoi aspetti, dal be-bop al rock passando al funk, attraverso un inedito percorso dalle sue composizioni giovanili meno conosciute ai grandi successi che hanno rivoluzionato questo genere musicale e che sono state fonte di ispirazione per centinaia di musicisti. Il Daniele Malvisi Six Group ne ripercorrerà l'opera con un taglio fortemente personale denotato anche dall'assenza nella formazione di una tromba (strumento di Davis), in un lavoro che nasce come una dichiarazione d'amore verso le sue composizioni e che permetterà di ascoltare melodie capaci di emozionare e di appassionare alla musica jazz.

«Pur mantenendone l'identità originale - aggiunge Malvisi - abbiamo rivisitato i brani di Davis in una chiave nuova e personale, portando avanti un progetto che sta riscuotendo grande successo e che ci permette di rendere omaggio a questo grande artista. Il Daniele Malvisi Six Group è una formazione eterogenea e con tante differenze stilistiche che è riuscita ad unire le caratteristiche dei suoi singoli membri in un concerto che proporrà un inedito itinerario tra tutti i generi musicali davisiani».


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno