Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Attualità martedì 31 ottobre 2023 ore 14:12

Unire le forze nell'interesse della comunità

ACI Arezzo e Misericordia di Arezzo uniscono le forze nell’integrazione di tante attività di grande interesse pubblico e sociale



AREZZO — ACI Arezzo e Misericordia di Arezzo hanno siglato ieri un importante accordo, che permetterà ai rispettivi soci di accedere ad una serie di vantaggi ed agevolazioni. Le due istituzioni cittadine uniscono quindi le forze nell’integrazione di tante attività di grande interesse pubblico e sociale.

Nello specifico i soci ACI potranno accedere ad alcune prestazionidella Misericordia di Arezzo con tariffe vantaggiose eparallelamente i soci dell’Arciconfraternita avranno accesso a formule di associazione all’Automobile Club dedicate, con la possibilità di fruire dei numerosi servizi erogati da ACI.

“Voglio ringraziare il governatore dottor Pierluigi Rossi – dichiara il presidente ACI Arezzo Bernardo Mennini - questa è una convenzione fondamentale, vogliamo veramente offrire un servizio, quello di Aci, ai tantissimi soci della Misericordia di Arezzo, che possono usufruire di vantaggi importanti e che in questa maniera possono diventare loro stessi soci ACI e poter quindi beneficiare di tutti i servizi in forma agevolata, come ad esempio passaggi proprietà e rinnovo della patente. Un’iniziativa che permette di godere di importanti benefici dal fatto di essere soci ACI e soci della Misericordia”.

Da parte sua lo stesso governatore dell’Arciconfraternita della Misericordia, Pierluigi Rossi ha commentato: “vivere la città vuol dire che due grandi istituzioni, come l’Automobile Club Italia e la Misericordia, si sono unite in una convenzione finalizzata al sostegno della divulgazione della prevenzione degli incidenti, a sostegno anche di un servizio sanitario adeguato ai bisogni di questa città, insomma per vivere al meglio Arezzo, l’ACI e la Misericordia si sono uniti in un programma attraverso una convenzione che questa mattina abbiamo firmato. Un esempio di cittadinanza attiva da parte di queste due Istituzioni”.

La convenzione rappresenta un’importante sinergia tra due istituzioni, che pongono i servizi alla persona come fulcro delle loro attività a favore della comunità aretina.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno