Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:50 METEO:AREZZO18°37°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 18 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»

Attualità mercoledì 30 novembre 2022 ore 17:20

Monitoraggio sulla salute di 44 ponti aretini

Parte il progetto della Provincia con Movyon, una delle più importanti società di ingegneria italiane. Dalle verifiche le decisioni sugli interventi



AREZZO — Avviato il progetto di mappatura e monitoraggio delle opere presenti sul territorio della Provincia di Arezzo. Le infrastrutture selezionate dalla Provincia sono in fase di censimento e ispezione al fine di determinarne lo stato di salute e attribuire una classe di attenzione. 

L’attività è frutto della collaborazione con Movyon, leader nello sviluppo e nell’integrazione di soluzioni di Intelligent Transport Systems e centro di eccellenza per la ricerca e l’innovazione del Gruppo Autostrade per l’Italia, e Proger, una delle più importanti società di ingegneria del nostro paese, con molteplici attività anche all’estero, responsabile della sorveglianza infrastrutturale di oltre 7.000 ponti, viadotti e gallerie della rete autostradale nazionale. Una collaborazione nata da una prima sperimentazione iniziata un anno fa sull’antico Ponte Buriano.

Le opere del territorio aretino sono le prime in Italia fuori dal contesto autostradale ad essere ispezionate da Proger e digitalizzate con l’utilizzo di ARGO, la piattaformasviluppata da Movyon in collaborazione con IBM per la gestione del ciclo di vita delle opere presenti sulla rete di Autostrade per l’Italia. La soluzione prevede la digitalizzazione degli asset infrastrutturali, la loro archiviazione in un database per la governance e il controllo dei dati e dei processi e l’utilizzo di una mobile app a supporto delle ispezioni in campo e da remoto. La piattaforma, realizzata sulla base delle nuove linee guida del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, è integrata con il sistema AINOP, l’Archivio Informatico Nazionale delle Opere Pubbliche, è fruibile in cloud ed è corredata di servizi di formazione e assistenza.

Nel dettaglio sono 44 i ponti dislocati sul territorio che gli ispettori di Proger stanno ispezionando con ARGO. Una ricognizione puntuale che consentirà alla Provincia di pianificare al meglio gli eventuali interventi di manutenzione che dovranno essere avviati, ottimizzando anche la gestione dei finanziamenti.

"Prosegue la proficua collaborazione con Movyon, iniziata lo scorso luglio 2021 con il progetto pilota sull’antico Ponte Buriano, che ha riguardato il monitoraggio attraverso sistemi all’avanguardia. La piattaforma tecnologica di ultima generazione messa a disposizione permette in tempo reale di osservare lo stato di degrado delle strutture, per intervenire tempestivamente su di esse. L’interessante opportunità offerta da Movyon per monitorare la sicurezza dei ponti, ci ha fatto scegliere di ampliare la collaborazione attraverso l’indagine di ulteriori 44 ponti presenti in tutto il territorio provinciale con il supporto di Proger. Abbiamo scelto le infrastrutture più rilevanti, per poi individuare quali sono le priorità per decidere i prossimi investimenti” commenta Silvia Chiassai Martini, Presidente della Provincia di Arezzo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno