Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:55 METEO:AREZZO15°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cosa ha detto Bonelli su Salis prima di ufficializzare la candidatura

Sport domenica 16 aprile 2023 ore 18:45

Alò C siamo, l'Arezzo vince il campionato

La festa in via Roma

Il Cavallino torna tra i professionisti. Pianese sconfitta 3-1. Indiani vince il decimo campionato. Un città in festa. Grande lavoro della società



AREZZO — AREZZO – PIANESE 3 – 1 (2–1)

3’ Modic, 26’ Risaliti, 46’+1 Pinto, 63’ Castiglia

Alò C siamo. L'Arezzo vince il campionato di serie D e torna finalmente nel calcio professionistico. Davanti a oltre 6.000 tifosi innamorati della maglia amaranto il sogno si avvera e dopo due anni è finito il purgatorio. L'Arezzo batte la Pianese nettamente dopo essere andata in svantaggio dopo soli 3'. Con calma e con la forza mentale che l'ha contraddistinta è venuta fuori ristabilendo la parità al 26' con Risaliti. Allo scadere del primo tempo un'autorete concede l'allungo finale. Nel secondo tempo la squadra di Indiani controlla agevolmente e arrotonda con Castiglia su rigore procurato da Pattarello. Poi resta solo l'attesa per il fischio finale. 

Un campionato giocato alla grande e vinto meritatamente dalla squadra guidata da un grande Indiani. Meriti e applausi a Giovannini e al Presidente Manzo per aver costruito una grande squadra e aver mantenuto fede alle promesse. Adesso tutta la città si gode la promozione iniziando domani i festeggiamenti per il centenario.

- 90’+5 E’ FINITAAAAAA L’AREZZO TORNA IN SERIE C

- 90’ Concessi 5’ di recupero.

- 86’ Bianchi dalla distanza batte una punizione all’angolino alto si supera Ricco deviando in calcio d’angolo.

- 84’ Traversa colpita da Rinaldini su calcio di punizione.

- 83’ Fuori Pattarello in campo il numero 9 Persichini.

- 80’ Dieci minuti più recupero dividono l’Arezzo dal ritorno nel calcio professionistico.

- 79’ Altro cambio per l’Arezzo, entra Pericolini al posto di Cantisani.

- 70’ Dopo la terza rete siglata da Castiglia su rigore l’Arezzo vede sempre più vicina la vittoria del campionato e il ritorno in serie C.

- 65’ Esce Damiani Indiani manda in campo Bianchi.

- 63’ CASTIGLIAAAAAAAA GOOOOLLLL AREZZZOOOOOOOOOO. Palla sulla sinistra di Ricco che non ci arriva.

- 62’ RIGORE AREZZO. Pattarello entra in area e viene rigore per l’Arezzo.

- 61’ Primo cambio esce Settembrini al suo posto Foglia.

- 60’ Salvataggio della difesa amaranto su

- 53’ Kouko in area di rigore viene murato dalla difesa, angolo per i bianconeri. Sugli sviluppi palla sul fondo.

- 51’ Cantisani entra in area tiro secco deviato in corner da Ricco.

- 50’ Adesso è l’Arezzo che attende la Pianese per ripartire in contropiede. Sono già due le discese del Cavallino.

- 46’ Riprende a gara con l’Arezzo che conduce 2-1 sulla Pienese. Nessun cambio da parte dei due allenatori.

Primo tempo. Primo tempo splendido tra Arezzo e Pianese, le due squadre a viso aperto si sono date battaglia senza esclusione di colpi. Vantaggio subito in aperura di Modic. L’Arezzo non si scompone ma si apre a pericolosissime ripartenze dei bianconeri. Con calma e lucidità la squadra di Indiani arriva al pari con un colpo di testa di Risaliti. Subito dopo Pattarello si divora il raddoppio solo davanti al portiere servito splendidamente da Damiani. All’ultimo assalto arriva il vantaggio del Cavallino grazie ad una autorete di Pinto tra le proteste dei giocatori e della panchina della Pianese che reclamano un presunto fallo. Nervosismo in campo da parte della squadra di Piancastagniaio.

- 45’+1 GOOOOOLLLLL AREZZOOOOOOOO. Vantaggio amaranto allo scadere, autorete di Pinto. Azione prolungata dell’Arezzo alla fine su uno spiovente il numero 5 della Pianese tocca la palla spiazzando Ricco.

- 40’ La posta in palio è altissima i giocatori di Arezzo e Pianese combattono su ogni palla senza esclusione di colpi.

- 39’ Giallo anche per Castiglia.

- 36’ Primo giallo della gara Rinaldini finisce nel taccuino del direttore di gara per un fallo ai danni di Settembrini.

- 30’ PATTARELLO si divora il gol del vantaggio. Palla recuperata al limite da Damiani che libera in area il numero 10 amaranto solo davanti a Ricco non trova la porta spedendo la palla sul fondo.

- 26’ GOOOOOLLLLL AREZZZOOOOOO. RISALITI di testa le mette in rete. Punizione battuta sulla destra il numero 4 amaranto in mezzo alle maglie bianconere la tocca ristabilendo la parità.

- 22’ Riparte la Pianese grandissimo intervento di Trombini che nega il raddoppio agli ospiti.

- 21’ Corner amaranto Gucci di testa blocca il portiere.

- 19’ Rinaldini favorito da un tocco avversario si trova davanti a Trombini, tiro impreciso del numero 10 bianconero.

- 15’ Partenza a razzo della due squadre, dopo il faccia a faccia iniziale l’Arezzo ha preso il comando del gioco posizionando la palla nella metà campo avversaria.

- 6’ Partita giocata a viso aperto. Pianese pericolosa sulle ripartenze sfiora il raddoppio, risponde Gucci di testa palla deviata dalla difesa in angolo.

- 4’ L’Arezzo con Cantisani in area sulla sinistra manda la palla alta sopra l’angolino alla sinistra del portiere.

- 3’ GOL PIANESE. Al primo affondo Pianese in vantaggio. Disimpegno sbagliato di Castiglia a centrocampo, ripartenza veloce degli ospiti dalla sinistra Modic batte Trombini infilando la palla rasoterra nell’angolo apposto.

- 2’ Arezzo con maglia amaranto e calzoncino bianco Pianese maglia a strisce bianconere e calzoncino nero.

- 1’ Fischio d’inizio del direttore di gara Simone Gavin idi Aprilia, Arezzo Pianese sfida per la vittoria del campionato. Amaranto avanti di sette punti se vincono è serie C.

Arezzo Pianese è forse l’epilogo di questo campionato di serie D girone E. La squadra guidata dal suo allenatore Paolo Indiani cerca la vittoria per chiudere i conti e festeggiare il ritorno in Lega Pro. Uno stadio, il Città di Arezzo, tutto esaurito. Sono oltre 6.000 i tifosi amaranto presenti oggi per incitare la squadra a fare l’ultimo sforzo. Una settimana di attesa dove il botteghino ha staccato oltre 1.000 tagliandi al giorno. E’ febbre da C bandiere amaranto, maratona con un nuovo look, ai lati il logo della Società Sportiva Arezzo mentre al centro un particolare skyline della città con le sue piazze e i suoi monumenti più celebri. La Pianese di mister Bonuccelli cerca di guastare la festa cercando di lottare fino all’ultimo minuto, i punti che dividono la squadra di Piancastagnaio dal Cavallino sono 7 a quattro giornate dalla fine. Indiani ha esperienza da vendere e partite come questa nella sua carriera da allenatore sa come si preparano. Sono 90’ da giocare e gestire nel migliore dei modi e poi se tutto va come deve andare la città si colorerà di amaranto.

Il Tabellino

AREZZO (4-3-3): 1 Trombini; 17 Lazzarini, 6 Polvani, 4 Risaliti, 20 Zona; 18 Damiani (65’ 5 Bianchi), 21 Castiglia, 8 Settembrini (61’ 24 Foglia); 19 Cantisani (79’ 23 Pericolini), 28 Gucci (90’ 7 Convitto), 10 Pattarello (83’ 9 Persichini).
A disposizione: 22 Viti, 3 Pretato, 11 Gaddini, 15 Poggesi.
Allenatore: Paolo Indiani.


PIANESE (3-5-2): 1 Ricco; 5 Pinto (72’ 18 Mugelli), 6 Gagliardi, 2 Morelli; 7 Kondaj, 8 Marino, 4 Simeoni, 3 Pandimiglio, 11 Modic (64’ 13 Lepri); 10 Rinaldini (88’ 17 Ledonna), 9 Kouko.
A disposizione: 12 Balli, 14 Barbetta, 15 Petruzzi Lopez, 16 Grifoni, 19 Irace, 20 Menga.
Allenatore: Vitalino Bonuccelli.

Arbitro: Simone Gavini di Aprilia

Assistenti: Matteo Gentile di Isernia, Stefano Vito Martinelli di Potenza

Reti: 3’ Modic, 26’ Risaliti, 45’+1 aut. Pinto, 63’ Castiglia

Note: spettatori 6.259 (5.337 paganti, 922 abbonati), angoli 9-3

Recupero: pt. 1’, st. 5’

Ammoniti: 36’ Rinaldin, 39’ Castiglia, 71’ Kondaj, 85’ Morelli 

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Arezzo in festa per la vittoria del campionato
Arezzo in festa per la vittoria del campionato
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno