Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:59 METEO:AREZZO18°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 23 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Attualità venerdì 16 settembre 2022 ore 10:00

Nell'Aretino fare una visita è sempre più veloce

I dati dell'osservatorio regionale riportano che per prestazioni ambulatoriali sono rispettati all'86% ed in molti ambiti si arriva al 90%



AREZZO — Fare la fila per sottoporti a un esame sanitario è stato per anni l'incubo di tutti. Adesso pare che la situazione sia cambiata. Si riducono, infatti, i tempi di attesa per le visite e gli accertamenti specialistici nella Asl sud est.
Il dato emerge dall’ultimissimo aggiornamento dei dati dell’Osservatorio regionale appunto dei tempi di attesa che monitora 50 (prime) prestazioni ambulatoriali tra visite specialistiche ed esami strumentali.

Il direttore generale Antonio D’Urso ha evidenziato come, dai risultati, si evinca che le persone residenti nella Asl Toscana Sud Est scelgono di curarsi nel proprio territorio ed i tempi d’attesa per l’accesso alle prestazioni ambulatoriali sono rispettati in media per circa l’86% delle prestazioni oggetto del monitoraggio, con punte oltre il 90% , ad esempio, per la visita di chirurgica generale, la visita del fisiatra, dell’oculista, del chirurgico vascolare, per le malattie respiratorie. Ha d’altra parte sottolineato l’impegno necessario per migliorare i tempi di attesa per la visita dell’otorino.

Per gli esami strumentali, i tempi d'attesa sono rispettati in oltre l’85% dei casi, con 13 esami che raggiungono generalmente valori uguali o superiori al 90% (come ad esempio, per citarne qualcuna, nell’ECG, nell’ecocardiografia, nel test da sforzo, nella mammografia, nell’RMN e nella TAC del cranio, nelle prestazioni correlate alla diagnostica dell'apparato visivo ed uditivo, mammografia, ed ecocuore, test da sforzo, EMG semplice e per tunnel carpale, spirometria).
Solo cinque prestazioni presentano risultati inferiori al 75% su cui sarà necessario aumentare l’offerta.

Questa situazione di progressivo miglioramento dei tempi di attesa che si registra nel territorio della Asl Tse è indubbiamente positiva, anche in considerazione dell’incremento di disponibilità, negli ultimi mesi, nelle agende, di visite specialistiche e di accertamenti strumentali.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno