Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO19°38°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cremonini canta 50 special al matrimonio di Bagnaia, gli sposi si scatenano
Cremonini canta 50 special al matrimonio di Bagnaia, gli sposi si scatenano

Cronaca giovedì 22 ottobre 2015 ore 15:32

Blitz delle forze dell’ordine contro il degrado

Il blitz, effettuato congiuntamente da polizia, carabinieri, municipale, Nas e Nil, ha avuto per scopo la lotta al degrado e allo spaccio di droga



AREZZO — Mercoledì 21 Ottobre piazza Guido Monaco in testa, Campo di Marte e i giardini del Porcinai sono stati rastrellati sotto tutti i punti di vista: droga, degrado, alimenti e bevande scadute.

Come spiega La Nazione il commissario Vincenzo Alagia ha trovato un tossico con una siringa piena di eroina proprio in piazza Guido Monaco, persone sdraiate sulle panchine a bivaccare con un mare di bottiglie e lattine a terra, e poi accattoni che chiedono continuamente i soldi per comprarsi l'ennesima lattina di birra a pochi euro.

La presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini espire pieno apprezzamento sul blitz delle forze dell’ordine in piazza Guido Monaco ad Arezzo

"Sono aree da tempo in mano a pochi balordi, una situazione che la nostra associazione ha più volte denunciato per motivi di sicurezza oltre che di decoro pubblico. Siamo però consapevoli che per restituire davvero alla città queste aree occorre un impegno quotidiano calato in un piano complessivo di riqualificazione che deve interessare tutti, non solo le forze dell’ordine". 

“I blitz una tantum - spiega Lapini - servono e sono efficaci anche per ridare fiducia alla gente, ma serve anche il presidio costante delle forze dell’ordine, perché la presenza di uomini e donne in divisa è già un buon deterrente per la piccola criminalità e, soprattutto, servono attività che riportino le famiglie nelle piazze. Per piazza Guido Monaco, tra l’altro, abbiamo più volte proposto dei progetti di valorizzazione che siamo pronti a tirare fuori dal cassetto ancora una volta per accompagnare la città in un percorso di riappropriazione di questo spazio, che è il nostro biglietto da visita”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno