Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:06 METEO:AREZZO14°22°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 20 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, Giornata Mondiale delle Api: da piazza del Popolo a Villa Pamphilj arrivano gli «spacciatori» di semi di fiori

Sport sabato 18 dicembre 2021 ore 17:35

Arezzo spumeggiante strapazza il Cannara

Ciro Foggia

Gli amaranto hanno dominato in lungo e in largo una partita che hanno vinto con merito. A segno "l'airone" Ciro Foggia e "l'incursore" Calderini



CANNARA — CANNARA-AREZZO: 0-2 45' Ciro Foggia - 51' Elio Calderini

Dopo oltre due mesi l'Arezzo torna a vincere in trasferta e lo fa con merito. Oggi a Cannara si è vista una squadra sola. Gli amaranto hanno dominato in lungo e in largo per tutta la gara. Mai il risultato è stato in discussione. L'Arezzo, dopo aver avuto almeno 4 occasioni nitide, l'ha sbloccata solo a fine primo tempo con una rete di "rapina" di Ciro Foggia e poi l'ha blindata con Calderini.

La cosa più bella vista in campo è stata la determinazione e la voglia di vincere dei ragazzi di Sussi. Gli amaranto hanno giocato davvero bene, con la personalità giusta di chi vuol vincere a tutti i costi. Giusto per dare il senso della superiorità del Cavallino basta dire che l'Arezzo ha battuto 7 corner contro 1 dei padroni di casa.

Colombo durante il primo tempo non ha effettuato nemmeno un rinvio mentre nella ripresa ha effettuato una strepitosa parata che ha suggellato la vittoria amaranto.

Il Tavarnelle continua a vincere ma l'Arezzo adesso non deve guardare alla classifica e continuare con questo piglio. Poi i conti si faranno in primavera.

90+4' - Triplice fischio finale. L'Arezzo affonda il Cannara grazie alle reti di Foggia e Calderini.

90'- L'arbitro concede 4' di recupero per una partita che ormai non ha più nulla da dire. L'Arezzo domina e il Cannara si difende.

86'- Altra girandola di sostituzioni con Muzzi che entra al posto del Foggia e Strambelli per Calderini.

85' - Arezzo in pieno controllo di una gara dominata dall'inizio. Il Cannara cerca la rete della bandiera ma è l'Arezzo a rendersi pericolosa quando decide di spingere sull'acceleratore. 

76'- Altro grande intervento di Colombo, che intercetta la deviazione da distanza ravvicinata di Bokoko sugli sviluppi del primo calcio d'angolo battuto dal Cannara.

73'- Per l'Arezzo entrano Cutolo e Mancino. 

72'- L'Arezzo continua a dominare la partita. Episodio curioso. L'arbitro e Marchi si scontrano a metà campo con il direttore di gara che finisce rovinosamente a terra per poi rialzarsi.

71' - Cambio anche per il Cannara. Esce Bazzoffia ed entra Mangiaratti.

70' - Prima sostituzione per l'Arezzo. Fuori l'acciaccato Campaner e dentro il terzino Memushi.

55'- Due sostituzioni per il Cannara che adesso infoltisce l'attacco.

54' - Colombo si guadagna la pagnotta con una parata strepitosa di puro istinto. Colpo si testa di Bazzoffia da distanza ravvicinata ma il numero uno amaranto sfodera un intervento da gran campione e blocca l'insidia.

51'- Goooooooooooooooooooooooooooooooooooool. Elio Calderini. Bella ripartenza dell'Arezzo. Palla lunga per Calderini che "mette a sedere" il suo avversario e a tu per tu con Lori imbuca all'angolino basso. Arezzo avanti a Cannara per 2 reti a 0.

50' - Il Cannara si affaccia nella metà campo amaranto ma la difesa dell'Arezzo contiene l'avanzata e controlla senza troppi patemi d'animo.

46'- Iniziato il secondo tempo.

Primo tempo giocato ad una porta. L'Arezzo attacca a spron battuto e solo al 45' riesce a sbloccare la partita. Il Cannara non ha mai superato la metà campo con gli uomini si Sussi che hanno avuto almeno 4 occasioni limpide per segnare. Al 45' Foggia porta avanti l'Arezzo grazie ad un tocco "sporco" su un calcio piazzato. Una rete di rapina che mette  in evidenza le grandi doti e il senso del gol di Ciro Foggia.

Vantaggio più che meritato per l'Arezzo che ha dominato in lungo e in largo i primi 45 minuti di gioco.

45' - Goooooooooooooooooooooooooooooooooooool- L'Airone, Ciro Foggia. Grandissima rete di "rapina" per il centravanti amaranto. Il capitano è bravo e scaltro a sfruttare un calcio di punizione e con un tocco sopraffino beffa il portiere Lori.

34'- Grandissima occasione capitata sulla testa di Campaner che, sugli sviluppi di un traversone da calcio d'angolo, colpisce malamente a pochi metri dalla porta con la palla che finisce debolmente a lato.

30'- Prima mezz'ora di gioco con l'Arezzo stabilmente nella metà campo del Cannara. Almeno tre le occasioni da rete capitate agli amaranto ma il risultato non si sblocca. Colombo, almeno per il momento, spettatore non pagante.

25' - Adesso è un assedio alla porta del Cannara. L'Arezzo è determinato e ci prova in tutte le maniere. Un minuto fa un batti e ribatti in area con i padroni di casa che liberano alla "viva al parroco". 

23'- Ancora un'occasione per l'Arezzo. Traversone pennellato per Foggi ma l'attaccante amaranto è anticipato sul più bello da un difensore.

22'- Ancora Marras in evidenza ma trova pronto il portiere Lori che salva, per il momento, il risultato con una grandissima parata.

17'- Prima ammonizione della partita. Lomasto prende il giallo per un fallo sulla trequarti del Cannara.

16'- Ancora un'occasione per l'Arezzo con Calderini ma il portiere è bravo a respingere con i piedi.

13'- Grande occasione per l'Arezzo. Campaner si invola sulla destra e mette in mezzo. Palla respinta, arriva Marras che calcia di prima intenzione ma la palla finisce di poco a lato.

10'- L'Arezzo detta tempi e comanda il gioco. La palla ristagna sempre nella metà campo del Cannara ma ancora mancano i lampi degli avanti amaranto.

1' - Parte subito forte l'Arezzo con Marras che dribla il marcatore e prova il tiro che finisce a lato.

Arezzo a Cannara per continuare a crederci. Servono i tre punti. Di questo ne è consapevole mister Sussi che ha inculcato alla rosa una mentalità nuova e vincente.

Novità per gli amaranto: fuori Mancino e al suo posto Damiano Marras.

Il campo di Cannara è in ottime condizioni e spira un forte vento laterale.

Ecco le formazioni che alle 14,30 scenderanno in campo:

Asd Cannara:
Lori, Bokoko, Xepapadikis, Fondi, Doko, Moracci, De Sanctis, Mattia, Mingiano, Frustini, Bazzoffia.
A disposizione: Cocchini, Lucentini, Cerboni, Bei, Nouma, Brunetti, Chiacchierini, Mangiaratti, Corrado.
Allenatore: Ezio Brevi.

AREZZO:
Colombo, Foggia, Lomasto, Sicurella, Calderini, Ruggieri, Campaner, Marchi, Marras, Frosali, Pizzutelli.
A disposizione: Commisso, Biondi, Pisanu, Strambelli, Lazzarini, Cutolo, Mancino, Muzzi, Memushi.

Allenatore: Andrea Sussi.

Arbitro: Andrea Rizzello (Casarano).
Assistenti: Cirillo - Tasciotti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Andrea Sussi dopo la vittoria di Cannara
Damiano Marras al termine di Cannara Arezzo
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno