Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:04 METEO:AREZZO11°20°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sorrentino: «Parthenope? Il miracolo della giovinezza»

Sport giovedì 01 ottobre 2020 ore 10:05

Il bibbienese Fabbri tricolore di E-X Bike

Già campione del mondo della specialità, ha conquistato il titolo al Ciocco nella categoria Master 2, mettendosi dietro altri 40 atleti



BIBBIENA — Roberto Fabbri, 36enne di Bibbiena, ha vinto il titolo italiano di E-X Bike. L'atleta casentinese vestiva già la maglia iridata di campione del mondo 2019 della stessa specialità, ed ha ottenuto l'ennesimo successo in Garfagnana. La gara, della categoria Master 2, si è svolta al Ciocco, su un circuito ad anello MTP formato CXO. Erano iscritti ben 40 concorrenti, ma nessuno è riuscito a tenere testa all'atleta bibbienese, che è così salito sul gradino più alto del podio. Si tratta di una specialità molto particolare, perché gli atleti corrono con bici dotate di pedalata assistita, ma su circuiti del mondiale motocross, con tutte le difficoltà connesse con percorsi tanto estremi. Nonostante l'aiuto tecnologico quindi, servono tantissimo allenamento e un'ottima gamba.

Fabbri ha scalato le classifiche in pochissimo tempo, passando da essere un bravo amatore al professionismo, primeggiando tra l'altro anche nell'E-bike cross e nell'E-bike Enduro, organizzati dalla Federazione motociclistica italiana“Sono riuscito ad avere un contratto con un’azienda italiana molto importante, la Fantic che produce bici e moto di altissima qualità - ha commentato il neo campione italiano - Sono diventato loro pilota ufficiale e ne sono fiero”.

Particolarmente orgogliosa l'assessore allo sport del comune di Bibbiena“Roberto ci rende sempre orgogliosi dello sport del nostro territorio legandolo a manifestazioni importanti che ci danno lustro. Lo ringrazio per l’impegno che mette sempre in quello che fa - ha detto Francesca Nassini - Per far crescere questo sport in Casentino stiamo pensando ad una scuola rivolta a bambini e adulti per far acquisire la tecnica. Le e-bike stanno prendendo campo quindi è necessario anche imparare bene il funzionamento per avere risultati migliori. Dopo il mondiale ci metteremo al lavoro

Per il Casentino è stata tra l'altro una doppietta, visto che Monica Petruccioli del Gruppo Sportivo Poppi aveva conquistato la maglia tricolore e il titolo assoluto sullo stesso circuito il 20 settembre.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Roberto Fabbri, campione di e-bike
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno