Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:50 METEO:AREZZO18°37°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 18 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»

Sport martedì 20 gennaio 2015 ore 16:37

Chimera Nuoto,i nuovi corsi per neonati e bambini

Il nuoto può essere la prima disciplina sportiva per ogni neonato: in vasca fin dai primi mesi di vita



AREZZO — Già nei primissimi mesi di vita è infatti possibile stare in piscina, imparando così i fondamenti del nuoto e sviluppando quella sicurezza in acqua che rimarrà poi per il resto della vita. Questa convinzione anima anche la Chimera Nuoto che nei prossimi giorni aprirà i nuovi corsi della scuola nuoto neonatale rivolta ai bambini da 0 a 4 anni, dando il via presso il palazzetto del nuoto di Arezzo ad un trimestre di lezioni che si concluderà ad aprile. Il primario obiettivo è quello di sviluppare fin da piccoli un sereno rapporto con l'ambiente acquatico, stimolando la massima autonomia in acqua e insegnando al bambino a galleggiare, ad immergersi e, in generale, a muoversi in piscina. Per riuscire in questo obiettivo, la Chimera Nuoto utilizza il metodo italiano Giletto, un metodo certificato che garantisce l'apprendimento del nuoto in età precoce permettendo lo sviluppo affettivo, cognitivo, linguistico e motorio del bambino.

Nel nuoto baby è di fondamentale importanza anche il ruolo del genitore che sta in vasca con il figlio e che con la sua presenza stimola l'apprendimento del nuoto: la serenità e la tranquillità dell'adulto si trasferiscono in acqua al bambino e gli garantiscono fiducia nei propri mezzi.

In contemporanea ai corsi di nuoto baby partiranno anche le lezioni della scuola nuoto per bambini dai 4 ai 6 anni, con lezioni nella vasca di media altezza per imparare a galleggiare, a tuffarsi e a nuotare in più stili. In questi corsi, il giovane atleta vive la piscina in autonomia e apprende innanzitutto che se cade in acqua non affoga, capendo i movimenti migliori per stare in sicurezza e per nuotare.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno