comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi 18°24° 
Domani 18°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 22 settembre 2020
Giani
863.611
 
48.62%
Ceccardi
718.605
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.667
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
De Luca: «Risultato orgoglio di Napoli e della Campania»

Elezioni 2020 martedì 04 agosto 2020 ore 18:20

Civitas Etruria scende in campo con l'idea Agnelli

Presentata la lista che sostiene Ghinelli. Nella rosa dei candidati spunta il nome del sindaco di Castiglion Fiorentino fondatore del progetto civico



AREZZO — Più civici dei civici. O anche: più civico di così non si può. Nella campagna elettorale per Palazzo Cavallo le liste civiche impazzano nel tentativo di allargare gli orizzonti – mai sconfinati – dei partiti e le performances dei candidati sindaco. 

Al di là della quantità (e dell'autenticità) le civiche sono un segnale importante che registra il ritorno della partecipazione dei cittadini alla politica intesa, sopratutto a livello locale, come buona amministrazione di una comunità fatta di persone, non di numeri, e di bisogni, di problemi da risolvere nell'interesse generale. E' a questa identità cui si ispira Civitas Etruria Arezzo, lista presentata oggi in città dai promotori, tra i quali Alessio Alterini e Giuseppe Matteucci, ex coordinatore di Forza Italia, esperto di politica e di questioni aretine. 

Il progetto viene da lontano e la composizione della lista è solo un altro step del percorso iniziato due anni fa con un fondatore “di peso”: il sindaco di Castiglion Fiorentino Mario Agnelli, interprete di una visione innovativa della politica intesa come rapporto diretto coi cittadini, in un confronto aperto e costante, bypassando la mediazione e in molti casi i “filtri” dei partiti tradizionali. Un progetto civico, dunque, e capillare sul territorio ispirato al “modello Castiglioni”, da replicare a livello provinciale, cominciando dalla Valdichiana. Quell'esperienza oggi è la “dote” di Agnelli alla sfida che la “versione” aretina di Civitas Etruria raccoglie e rilancia in questa campagna elettorale. Da che parte?

Lavoriamo sul territorio da due anni raccogliendo le istanze dei cittadini ed elaborandole in proposta politica. Oggi questo lavoro si sostanzia nella lista civica di cui rivendichiamo l'autenticità, perchè non siamo un cartello elettorale “portavoti” ma un gruppo di persone di varia estrazione professionale e sociale che si mettono in gioco per risolvere i problemi della gente”, spiega Alessio Alterini, uno dei promotori della civica e potenziale capolista anche se i giochi non sono ancora chiusi. 

La collocazione è nel campo del centrodestra a sostegno di Alessandro Ghinelliperchè ha partecipato ai nostri eventi nelle varie realtà e zone della città e perchè oggi c'è un'impostazione diversa nel centrodestra; si è tornati a fare politica aprendo alle liste civiche che affiancano l'esperienza dei partiti tradizionali. Uno schema che rappresenta uno stimolo per i cittadini a partecipare in prima persona con le loro competenze”. E' stato così per Civitas Etruria che raccoglie l'adesione di professionisti (nella rosa Antonio Cuccato, ex dirigente di banca), medici (in pole Antonino D'Agata), casalinghe, studenti, neo-laureati, esponenti del mondo ecologista e animalista.

La nostra priorità riguarda i temi legati alla sicurezza. Non a caso abbiamo candidato quattro persone di Saione e non perchè altrove non ci sia bisogno di sicurezza, ma perchè conoscono la realtà e le problematiche. Tra le nostre proposte, c'è l'istituzione di un punto di ascolto permanente nel quartiere in modo da rendere efficace e diretta l'azione dei nostri consiglieri comunali per dare risposte ai cittadini”, aggiunge Alterini. 

La lista di Civitas Etruria è ancora “in lavorazione” ma i promotori hanno lasciato vuoti due posti su trenta candidati già individuati uno dei quali è per il sindaco di Castiglioni Mario Agnelli:E' uno dei promotori del progetto politico civico; teniamo ai suoi suggerimenti e non è escluso che possa far parte dei candidati. Per lui nella nostra lista c'è sempre un posto. Al momento ci sono riflessioni in corso”, anticipa Alterini senza sbilanciarsi troppo. Ma la notizia, se sarà confermata, è di quelle destinate ad avere effetto (politico) sulla corsa per Palazzo Cavallo. 

Lucia Bigozzi
© Riproduzione riservata



Tag

Comunali 2020

Arezzo Sez. 80 su 97

FARSETTI

566

 

1,42%

BOTTAI

375

 

0,94%

FACCHINETTI

292

 

0,73%

RALLI

13987

 

35,00%

BUTALI

793

 

1,98%

GHINELLI

18863

 

47,20%

DONATI

3668

 

9,18%

MENCHETTI

1424

 

3,56%

 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Politica

Attualità