Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 04 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Visti ai russi: la risposta del presidente ucraino Zelensky

Politica martedì 30 dicembre 2014 ore 18:35

Consiglio comunale, interviene Pdl-Forza Italia

In merito alla seduta di oggi il gruppo consiliare Pdl-Forza Italia spiega le proprie posizioni in una nota stampa



AREZZO — "L'ultimo Consiglio Comunale dell'anno è naufragato per mancanza di consiglieri della maggioranza: e sottolineiamo questo fatto perché la chiusura anticipata della seduta ha una sua storia che comincia in Commissione assetto del territorio. All'ordine del giorno dell'assemblea erano infatti iscritte due pratiche urbanistiche sul rischio idraulico. Una inerente i torrenti Vingone e Sellina e la seconda inerente il torrente Covole. Chiaramente, le due pratiche prima del Consiglio hanno conosciuto il propedeutico passaggio in Cat. Ebbene, qui la maggioranza era rappresentata da Alessandro Caneschi e Andrea Modeo. Poi c'eravamo noi dell'opposizione a garantire il numero legale: Ghinelli, Chiericoni e Stella. Le due pratiche urbanistiche, necessarie per garantire opere idrauliche a servizio dei cittadini, sono dunque state prima illustrate e successivamente votate grazie all'opposizione. Di più: in fase di votazione si è assentato anche Modeo e noi non abbiamo fatto valere la forza dei numeri ma ci siamo astenuti dando un segnale di apertura e disponibilità. Non ci venga dunque addebitata mancanza di buona volontà - prosegue la nota -  Se poi il definitivo passaggio in Consiglio Comunale di queste pratiche urbanistiche non si è verificato, ebbene, anche in questo caso, le responsabilità non sono a noi attribuibili ma a una sedicente maggioranza sciolta come neve al sole.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno