Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO18°37°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video della violenta grandinata che si è abbattuta su Milano: i chicchi danneggiano le carrozzerie delle auto
Il video della violenta grandinata che si è abbattuta su Milano: i chicchi danneggiano le carrozzerie delle auto

Giostra Saracino domenica 22 agosto 2021 ore 12:00

​Due nuove tribune in Piazza Grande per la Giostra

Verranno posizionate nei settori normalmente riservati ai posti in piedi e permetteranno di aumentare la capienza nonostante le limitazioni



AREZZO — La macchina organizzativa per la 140esima edizione della Giostra del Saracino, in programma domenica 5 settembre, ha ormai preso il via e viaggia a ritmo spedito. Le differenze con una edizione 'normale' saranno molte, alcune più visibili altre meno, ma alcune novità sono destinate ad avere più risalto rispetto ad altre.

Una di queste, quella che colpirà di più l'occhio, riguarderà la disposizione stessa di Piazza Grande, dove la manifestazione ha il suo cuore e fulcro. Le attuali normative per limitare la diffusione del Sars-Cov-2, impongono limitazioni piuttosto importanti al numero di spettatori che potranno assistere alla Giostra dal vivo. Normalmente la piazza accoglie circa 5mila persone, quest'anno la capienza massima consentita arriva a 1.500.

Non solo, perché gli spettatori dovranno mantenere il distanziamento sociale per tutta la durata della Giostra. Per evitare che si creino assembramenti quindi, l'amministrazione comunale ha deciso di eliminare, almeno in questa occasione, i settori riservati ai posti in piedi, dove sarebbe impossibile mantenere le distanze tra le persone. Al loro posto due tribune in più del solito. Non si tratta di una novità assoluta, visto che esistono cartoline del secondo dopoguerra dove, dal lato di piaggia di San Martino, non ci sono posti in piedi e al loro posto ci sono delle tribune.

Per questa occasione, forzata dalle condizioni di pandemia ancora in corso quando la Giostra verrà corsa, l'aumento dei costi e la contemporanea diminuzione dei biglietti in vendita sarebbe stata difficilmente sostenibile per l'amministrazione, che si è quindi adoperata per trovare delle sponsorizzazioni che coprissero le spese. Obiettivo raggiunto: le due tribune aggiuntive prenderanno il nome delle due aziende che hanno aderito: 'Chimera Gold' sarà il nome di quella posizionata nella prosecuzione di via di Seteria, mentre quella che verrà allestita dal lato di piaggia di San Martino si chiamerà 'Centro Arezzo Coop Fi'. L'amministrazione comunale ha voluto cogliere l'occasione per ringraziare anche Euronics e Teletruria, che per permettere ai quartieristi di seguire in diretta la Prova Generale di venerdì 3 e la Giostra di domenica 5, hanno deciso di donare ad ogni Quartiere dei maxischermi da 65 pollici.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno