Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO12°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità venerdì 05 febbraio 2021 ore 17:30

Carletti e Perez ancora ai box, Cerci disponibile

Domani la rifinitura nel ritiro di Coverciano, poi la squadra partirà per Verona, dove domenica affronterà la Virtus nell'ennesima ultima spiaggia



FIRENZE — Carletti e Perez non ce la fanno e salteranno anche la gara con la Virtusvecomp Verona, in programma alle 17,30 di domenica 7 febbraio. A comunicarlo la società amaranto, che ha diffuso un comunicato al termine della seconda giornata di ritiro a Coverciano. Per Carletti il problema pare ormai superato e potrà tornare ad allenarsi in gruppo già dalla prossima settimana. Diverso il discorso per Perez, che avrà bisogno di almeno un'altra settimana prima di poter tornare sul campo. Completamente recuperato invece Cerci, che lavora con i compagni già da qualche giorno, sperando che possa tornare utile alla causa amaranto.

Stellone dovrà di nuovo inventarsi il reparto offensivo quindi, affidandosi molto probabilmente ancora a Zuppel e Piu. A meno che il tecnico non abbia in mente un cambio di modulo. Rientrano infatti gli squalificati costretti a saltare l'ultima gara con il Gubbio, quindi Belloni tornerà disponibile come anche Cherubin. Le ultime scelte, l'allenatore amaranto le farà nel corso dell'allenamento di rifinitura, in programma domattina ancora sul campo “Enzo Bearzot” del centro tecnico federale di Coverciano.

Sullo stesso campo, gli amaranto si sono allenati anche negli ultimi due giorni. Oggi Mister Stellone ha diviso la squadra in due gruppi per un torello a ritmo alto durato circa venti minuti, per poi passare ad un lavoro aerobico sotto la supervisione del preparatore atletico Bulletti. Nella parte centrale della seduta, Mister Stellone aiutato dallo staff, ha provato soprattutto palle inattive: calci d’angolo, punizioni e rigori. Nella parte finale dell’allenamento si è svolta la classica partitella a campo ridotto dalla durata di circa venti minuti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

L'Arezzo al lavoro sul campo Enzo Bearzot di Coverciano
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno