Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:15 METEO:AREZZO19°37°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 24 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Autobomba a Mosca: in un video si vede un uomo che piazza l'ordigno sotto l'auto, poi l'esplosione
Autobomba a Mosca: in un video si vede un uomo che piazza l'ordigno sotto l'auto, poi l'esplosione

Attualità venerdì 16 ottobre 2015 ore 09:00

Con Hello shopping e tecnologia vanno a braccetto

"Hellò Arezzo", un app che permetterà di fare acquisti in negozi convenzionati, accumulare crediti per altri acquisti o per pagare il parcheggio



AREZZO — La app dal nome che suona come un saluto permette di accumulare crediti, con un preciso valore in euro (un credito vale un euro), per ogni acquisto fatto nelle attività del circuito Hellò Arezzo, riconoscibili dall’apposita vetrofania e dal marchio sul bancone. I crediti potranno essere utilizzati per acquistare altri prodotti o servizi, sempre nelle attività della rete, oppure per pagare il parcheggio grazie alla convenzione con Atam spa. Niente più tempo perso a cercare soldi spiccioli per il parchimetro, né preoccupazione per l’ora di scadenza del ticket: basterà infatti una semplice telefonata per prolungare la sosta, attingendo direttamente ai crediti accumulati sulla app Hellò Arezzo.

In pratica, la app funziona come una sorta di “fidelity card 2.0”, che unisce la convenienza delle carte fedeltà alla praticità della tecnologia più moderna. Già, perché anziché attraverso la consueta scheda da portare con sé, che può essere perduta o dimenticata, il meccanismo di accumulo dei punti ad ogni acquisto funziona attraverso la app scaricabile su smartphone e tablet (compatibile con i sistemi Ios e Android). Una “card virtuale” che, quindi, viaggia sempre con noi.

Il circuito di Hellò Arezzo include ad oggi oltre cento attività di varia tipologia, ma l’obiettivo è di arrivare entro Natale a trecento, mettendo in rete almeno 30mila consumatori. Poi, il sogno è esportare la ricetta della app nelle altre città della provincia, per dare vita ad Hellò Cortona, Hellò Sansepolcro, Hellò Bibbiena, Hellò San Giovanni Valdarno e via così.

Nell’elenco degli esercizi convenzionati, consultabile sul sito www.helloarezzo.it, si trova di tutto: dal negozio di abbigliamento o di scarpe alla profumeria, dal parrucchiere al ristorante, dal salone automobilistico all’arredo casa. Praticamente ogni settore merceologico è rappresentato, in un circuito virtuoso di piccole imprese aretine che desiderano “abbracciare” i propri clienti e ringraziarli della fedeltà. Tutti insieme come se come fossero una sola attività commerciale.

Dopo una prima fase di avviamento, all’ interno dell'applicazione sarà attivata la prima piattaforma di e-commerce locale, che permetterà a tutte le attività partecipanti di vendere i propri prodotti e servizi con estrema facilità senza nessun costo aggiuntivo. Inoltre, saranno presto disponibili le gift card da regalare a parenti e amici, del valore di 50 o 100 euro, utilizzabili sempre all'interno delle stesse attività locali affiliate. Il primo obiettivo, adesso, è portare a termine la massiccia campagna promozionale per convincere tutti, non solo gli aretini ma anche i turisti e i visitatori occasionali, a scaricare la app e a fare acquisti ad Arezzo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno