Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:26 METEO:AREZZO10°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Sport giovedì 04 aprile 2024 ore 13:27

Italian Champions Tour, la prima tappa ad Arezzo

Boricchi “il nostro campionato continua a posizionarsi come uno degli eventi più attesi e rinomati nel mondo degli sport equestri italiani”



AREZZO — Ventotto squadre, quattro tappe esclusive, oltre settanta cavalieri in gara e un montepremi complessivo di trecentomila euro. Questi sono solo alcuni dei numeri di Italian Champions Tour, il più importante evento a squadre di salto ostacoli in Italia giunto alla quarta edizione.

L’evento, nato nel 2021 dall’intuizione dell’imprenditore aretino Riccardo Boricchi e dell’armatore napoletano Guido Grimaldi, sarà presentato domani (venerdì 5 aprile) in occasione della cena di gala in programma nella Vip Area di Arezzo EquestrianCentre, lo showground tra i più conosciuti del mondo che questa settimana ospita il prestigioso circuito internazionale quattro stelle Toscana Tour.

La grande novità della nuova stagione, rispetto alle precedenti edizioni, è l'introduzione del circuito PRO (montepremi 30.000 euro) dedicato ai cavalieri con brevetto, 1° e 2° grado: grazie a questa proposta dodici squadre, composte da tanti giovani atleti, potranno affrontare gare di altezza tra 1.15 mt e 1.30 mt negli stessi contesti in cui salteranno i top rider. Il circuito principale, denominato sport, continuerà ad essere il fulcro dell’evento con sedici team in gara (undici conferme e cinque nuovi arrivi) che andranno a contendersi un montepremi complessivo di 270.000 euro su altezze di 1.45 mt.

I protagonisti di Italian Champions Tour 2024 saranno Banca del Fucino – Las Helmets, Team Big Bang, Coge Costruzioni, Crivelli, CSI Ascona AT Group, EFG Italia, Givova, Grimaldi Lines, Gruppo Selleria Equipe, Handtmann, Horse&Fun, Picotto Group, Safe Riding, Goldpsan, Poggi, Victor Handmade per il circuito Sport e Team Coge, Dex, FTG Note di Schiuma, JE Salzano Givova, Handtmann Team 1, Handtmann Team 2, Horo, Centro Ippico La Briglia, Goldpsan, Poggi, The Flying Grimaldi e Victor Handmadeper il circuito Pro.

Tra queste squadre spiccano i grandi campioni dell’equitazione italiana come Giampiero Garofalo, Lorenzo De Luca, Emanuele Gaudiano, Alberto Zorzi, Gianni Govoni, Giacomo Casadei, Natale Chiaudani, Stefano Brecciaroli, Giacomo Bassi, Riccardo Pisani, Roberto Previtali, Filippo Bologni, Bruno Chimirri, Francesco Turturiello, Emilio Bicocchi, Guido Grimaldi, Neri Pieraccini, Luca Moneta, Emanuele Bianchi, e Guido Franchi. Ma anche amazzoni straordinarie del calibro di Jane Richards Philips, Francesca Ciriesi, Camilla Bosio, Valentina Isoardi, Carla Cimolai, Antonia Vita Pinardi, Sofia Manzetti e top rider internazionali quali l’elvetico Alain Jufer, i belgi Ignace Philips e Thomas Gilles l’asso irlandese Shane Breen,

Saranno quattro gli appuntamenti per raggiungere il titolo di campione 2024: Arezzo Equestrian Centre nel mese di aprile (12 -13), Roma Piazza di Siena a maggio (24-25), San Giovanni in Marignano nel mese di ottobre (25-26) e per ultimo a Verona nel gran finale di novembre (7-8-9).

“L’interesse del mondo imprenditoriale per Italian Champions Tour è cresciuto in maniera esponenziale – spiega Riccardo Boricchi, event director di ICT – sono tantissime le aziende italiane che vogliono partecipare a questo straordinario circuito, brand che rappresentano l’eccellenza dell’industria e dell’impresa nel nostro paese. Con il suo connubio unico di sport, business e comunicazione ICT continua a stupire e a posizionarsi come uno degli eventi più attesi e rinomati nel mondo degli sport equestri italiani. E di questo ne andiamo fieri.

Insieme a Guido Grimaldi e al nostro team lavoriamo sodo per catalizzare l'interesse del pubblico e degli appassionati, offrendo spettacolo ed emozioni attraverso le abilità e la competizione di cavalieri di altissimo livello in quelli che sono i concorsi di salto ostacoli più seguiti in assoluto come Toscana Tour, CSIO Roma, Autumn Tour e Fieracavalli, il più importante evento equestre nazionale che ospita l’unica tappa italiana della Longines FEI Jumping World Cup™. La sintesi di tutto questo è sport, valori, business, ma soprattutto equitazione”.

Partner di Italian Champions Tour 2024 sono le aziende Yamaha, Oerlikon AMOM, Equitatus, eQuick.it, Italpreziosi e UnionBio Soluzione Natura. L’azienda Kask è Official SafetyPartner del circuito.

LIVE STREAMING

La prima tappa di Italian Champions Tour sarà trasmessa sabato 13 aprile sulla piattaforma streaming Play2Ride al link https://play2ride.tv/episodes/tt24/ .


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno