Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°26°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Londra, Kate Middleton e la famiglia reale si affacciano dal balcone di Buckingham Palace

Elezioni 2020 martedì 21 luglio 2020 ore 17:02

​Lega, ora Gamurrini “corteggia” la Ceccardi

Chi sale e chi scende nel puzzle dei candidati per Comune e Regione Focus sulla Lega



AREZZO — Otto nomi per Palazzo Cavallo. Schieramenti al lavoro sottotraccia per comporre il puzzle liste col duplice obiettivo – trasversale – di conquistare più voti e non scontentare nessuno.

Servono candidati attrattivi ma serve anche il delicato gioco degli equilibri interni ai partiti tradizionali. In questo scacchiere, le civiche hanno più margini di manovra, ma è su centrosinistra e centrodestra che il lavoro di limatura rappresenta la fase più delicata, prima dell'avvio vero della campagna elettorale.

Nelle file della Lega c'è fermento. Si lavora su Arezzo ma con un occhio a Firenze e a chi da Arezzo potrà correre per un posto a Palazzo Panciatichi. Il dossier elezioni regionali, si sa, è appannaggio dei vertici toscani del partito di Salvini e tutto avviene lungo la direttrice Firenze-Roma, con rimandi neanche troppo circoscritti ai ranghi locali. Rumors per ora, quanto basta però per dare il senso del movimento tra conferme degli uscenti e ipotesi sulle new entries.

La corsa a Palazzo Cavallo. Le cose paiono a buon punto nella scelta degli otto nomi da mettere in lista. Vale la regola della conferma degli uscenti, quindi è pressochè scontata la ricandidatura di Egiziano Andreani, capogruppo consiliare e di Alessandro Casi, segretario comunale. Uno dei due sarà capolista. Sembra riconfermata anche la candidatura della consigliere uscente Luigina Bidini, mentre pare sulla via del tramonto quella di Tiziana Casi per impegni professionali che la portano fuori Arezzo.

La domanda che gira negli ambienti leghisti ma anche in quelli del centrodestra aretino è: cosa farà Tiziana Nisini? La donna “forte” del partito aretino e romano, esce dalla legislatura ormai agli sgoccioli come assessore e c'è chi si chiede se spenderà il suo “peso” politico misurandosi direttamente col voto, ovvero entrando in lista, oppure se garantirà il sostegno al partito e al candidato sindaco Alessandro Ghinelli, da senatrice nella doppia sfida elettorale al fianco di Susanna Ceccardi, candidata alla presidenza della Regione.

Tutto top secret ma è facile ritenere che la senatrice Nisini preferisca un ruolo di primo piano nella triangolazione Roma-Arezzo-Firenze, restando al di sopra dei “giochi” per le candidature locali sulle quali tuttavia vorrà comunque dire la sua. 

La corsa a Palazzo Panciatichi. Ai blocchi di partenza c'è sicuramente il consigliere uscente Marco Casucci che per la regola leghista, dovrebbe essere confermato in lista. Ma potrebbe spuntare anche il nome di Nicola Mattoni che dal rango di segretario provinciale del partito potrebbe aspirare all'approdo nei palazzi della politica toscana. Vedremo come andrà a finire.

Infine c'è un altro interrogativo che “agita” i leghisti e si concentra sulle “mosse” del vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini che in rotta di collisione col sindaco Alessandro Ghinelli, sarebbe molto attivo nella ricerca di un “accasamento” proprio dalle parti della Lega. I rumors lo danno in avvicinamento nel listino della candidata-governatore Ceccardi, ma la partita resta aperta.

Dal canto suo, il vicesindaco nei giorni scorsi ha dichiarato che comunicherà decisioni e direzioni politiche solo dopo l'ufficializzazione della data del voto. E' trascorsa già una settimana, la data del voto è ufficiale ma resta il suo silenzio. Che rischia di diventare assordante. 

Lucia Bigozzi
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno