Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:17 METEO:AREZZO14°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Federico Rampini e la nuova Arabia Saudita: possiamo fidarci di bin Salman?

Attualità giovedì 16 luglio 2015 ore 12:08

L’oreficeria non aiuta l’incremento dell’Export

Primo trimestre 2015: i distretti industriali toscani hanno fatto registrare +2,1% delle esportazioni, un dato buono ma inferiore al dato nazionale



AREZZO — Il dato è inferiore al +3% di quello nazionale perché è stato condizionato in negativo dalle esportazioni di gioielli di Arezzo verso gli Emirati Arabi Uniti (-29,2%).

I dati sono stati rilasciati dal un monitor del servizio studi di Intesa Sanpaolo per Banca Cr Firenze. Se si escludesse il flusso dell’oro, l'incremento dell'export sarebbe del 5%.

Grazie anche al sostegno offerto dalla svalutazione dell'euro, l'export verso gli Usa ha registrato una crescita del 18,3%, portando a confermarli come primo mercato di sbocco dei distretti tradizionali toscani.

I rialzi più vistosi, invece, sono stati messi a segno da pelletteria e calzature di Arezzo (+34,8%), cartario di Capannori (+21,9%), vini del Chianti (+25,9%), farmaceutico toscano (+20,6%), mobili di Poggibonsi e Sinalunga (+20,7), ceramica di Sesto Fiorentino (+24,1%).

La pelletteria e calzature di Firenze (+4,6%) rimane il distretto leader.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno