Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L'omaggio del Milan a Pioli: tutti in cerchio ad applaudire. E da San Siro è standing ovation

Attualità mercoledì 11 marzo 2020 ore 09:58

Non ha l'autocertificazione, 40enne nei guai

Un operaio è stato fermato alle 3 di notte fuori dal Comune di residenza. Ai Carabinieri ha raccontato che era in giro per motivi di lavoro



TERRANUOVA BRACCIOLINI — "Fatta la legge, beccato il ... furbetto". Un operaio di 40 anni residente a Levane è stato fermato la notte scorsa, verso le 3, nei pressi di Terranuova Bracciolini.

L'uomo non aveva l'autocertificazione, che consente gli spostamenti tra Comuni in questo periodo così delicato per il problema del Coronavirus.

I militari hanno invitato, quindi, il 40enne a compilare il documento. L'uomo che di professione fa l'operaio e risiede a Levane, ha dichiarato di essere a Terranuova per comprovate esigenze lavorative.

Tenuto conto che la ditta è aperta durante il giorno, i carabinieri della Compagnia di San Giovanni, hanno denunciato l’uomo per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità, violazione sanzionata con l’arresto sino a 3 mesi, nonché per falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico, un delitto punito con la reclusione sino a due anni. 

I controlli dei militari valdarnesi, così come quelli dell’intera provincia, sul rispetto delle nuove normative per il contrasto del virus COVID 19 continueranno in maniera serrata e puntuale durante tutto l’arco delle ventiquattrore.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno