Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:15 METEO:AREZZO18°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 24 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Autobomba a Mosca: in un video si vede un uomo che piazza l'ordigno sotto l'auto, poi l'esplosione
Autobomba a Mosca: in un video si vede un uomo che piazza l'ordigno sotto l'auto, poi l'esplosione

Sport domenica 01 agosto 2021 ore 07:30

Amaranto: 10 gol alla Sulpizia nella prima uscita

Tribuna piena e tifosi anche intorno al campo, per la prima amichevole dopo la ripartenza dell'Arezzo, di nuovo in campo mercoledì con la Viterbese



PIEVE SANTO STEFANO — La prima sgambata stagionale va in archivio con tante cose buone viste, tante reti, ma ovviamente con i dubbi sulla caratura dell'avversario di turno. L'Arezzo è in ritiro a Pieve Santo Stefano da pochi giorni e come sempre la prima amichevole è contro i padroni di casa della Sulpizia, che gioca nel campionato di seconda categoria.

La squadra di mister Mariotti ha fatto vedere buoni fraseggi e buone idee, mettendo a segno sei reti nella prima frazione e quattro nella seconda, con i padroni di casa che sono andati vicini al gol solo al 35° minuto del primo tempo, quando l'arbitro ha concesso alla Sulpizia un penalty, poi fallito da Cuccolini.

Nel primo tempo, Mariotti ha schierato Colombo, Mastino, Biondi, Marchetti, Ruggeri, Evangelista, Panatti, Marras D., Strambelli, Cutolo e Sparacello. Vantaggio amaranto al 7° con Evangelista, autore di un gran tiro a giro dal vertice dell'area. Raddoppio al 13° con Sparacello, imbeccato da Strambelli. Il 3-0 lo segna Cutolo al 27° su rigore, concesso per atterramento di Strambelli. Lo stesso Cutolo al 29° serve a Strambelli l'assist per il 4° gol amaranto. Al 31° il 5- di Evangelista, prima che la Sulpizia si mangi il rigore che avrebbe significato gol della bandiera. Al 45°, di nuovo Sparacello per il 6-0.

Nella ripresa, gli amaranto scesi in campo erano Gagliardi (23′ st Fraraccio), Nobile, Lomasto, Pinna, Schiena (23′ st Perazzo), Apolloni, Tordella, Gaita (23′ st Aliperta), Mancino, Cinque e Foggia. La settima rete dell'Arezzo al 55°, controllo in area e diagonale vincente di Foggia, che al 63° approfitta di una leggerezza difensiva per aggirare l'estremo difensore e appoggiare in rete l'8-0. Nona rete di Apolloni con una conclusione dalla distanza al 72°, prima del definitivo 10-0 messo a segno da Mancino con un gran tiro a giro dal vertice dell'area.

Gli amaranto resteranno ancora a Pieve Santo Stefano per tutta la prossima settimana, ma già mercoledì 4 la squadra di Mariotti sarà di nuovo in campo, di nuovo in amichevole, stavolta molto più impegnativa. L'Arezzo sarà infatti ospite della Viterbese, per un test che darà delle vere indicazioni sul valore dei singoli, anche se i giocatori staranno lavorando da una decina di giorni e c'è da aspettarsi una squadra un po' imballata dal gran lavoro di carico imposto dallo staff in questa prima parte della preparazione.

Giulio Cirinei
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno