comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:53 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 20 ottobre 2020
corriere tv
Covid, Galli: «Mi sarei augurato più concretezza e meno litigiosità»

Cronaca sabato 26 settembre 2020 ore 15:20

​Pusher in bicicletta con la coca nelle caramelle

In manette un albanese che spacciava nella zona del Bagnoro. Blitz della polizia nella sua “casa-laboratorio”: sequestrati droga e soldi



AREZZO — Aveva scelto la bicicletta per i suoi giri al Bagnoro. Apparentemente, un amante della natura e delle stradine da percorrere in tranquillità in sella alla due ruote. In realtà, la frazione aretina era diventata la “piazza” dove un albanese di 39 anni vendeva droga ai tossicodipendenti di turno. Lo hanno scoperto gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Arezzo insospettiti dall’andirivieni dell’uomo in bici che, tra l’altro, abita nella zona e dunque la conosce come le sue tasche.

L’attività di monitoraggio attivata dagli agenti della Mobile, ha permesso di verificare che durante le passeggiate in bici, l’albanese incontrava i “clienti” ai quali consegnava dosi di cocaina. 

Dopo aver accertato l’ennesima cessione di droga, gli uomini della Squadra Mobile hanno bloccato l’albanese e perquisito la sua abitazione trasformata in una sorta di “laboratorio”. In casa, i poliziotti hanno trovato nascosti in una confezione di caramelle, altri 25 grammi di cocaina già suddivise in dosi e 8 grammi di marijuana, oltre a strumenti utilizzati per il confezionamento dello stupefacente. 

Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati 650 euro che gli investigatori ritengono provento dell’attività di spaccio. Per l’albanese, con precedenti specifici per spaccio, si sono aperte le porte del carcere di San Benedetto. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cultura

Sport

Attualità