Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:41 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 05 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La motovedetta libica fa una manovra violenta e i migranti cadono in acqua

Attualità mercoledì 08 luglio 2015 ore 11:36

Sanità: primo intervento combinato sulla tiroide

È stato effettuato alle Scotte Siena il primo intervento di chirurgia robotica combinata con l'asportazione contemporanea di tiroide e timo.



AREZZO — L’intervento è stato realizzato anche grazie alla collaborazione del reparto di otorinolaringoiatria dell'ospedale San Donato di Arezzo.

Il risultato è il frutto di un lavoro congiunto tra l’équipe dell’Ouc di Chirurgia Toracica dell’Aou senese, diretta dal professor Giuseppe Gotti, con il dottor Luca Luzzi, e il direttore dell’otorinolaringoiatria dell’ospedale di Arezzo, Pierguido Ciabatti.

"Un paziente affetto da due diverse patologie - spiega il dottor Luca Luzzi dell'unita' operativa di Chirurgia toracica del policlinico senese - una a carico del timo, organo collocato tra lo sterno ed il cuore, e una sulla tiroide, ghiandola endocrina situata nel collo, e'stato curato con un unico intervento, durato circa 6 ore,praticando solo tre fori di pochi millimetri 2 sotto la mammella ed uno a livello dell'ascella".

''Abbiamo studiato il caso in maniera approfondita - aggiunge Ciabatti - e, con una minima rotazione di soli 30 gradi del robot, senza spostare il paziente, abbiamo fatto i due interventi. Per la chirurgia della tirodie abbiamo utilizzato una tecnica mini-invasiva robotica che ha permesso l'asportazione di tutta la ghiandola evitando, passando dalla stessa incisione del cavo ascellare usata per asportare il timo, evitando, in questo caso, la cervicotomia. Questa procedura è seguita solo in altri due centri nazionali tra cui l'ospedale San Donato di Arezzo dove, unico in Italia, questa procedura viene effettuata da un chirurgo otorinolaringoitra".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno