Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:21 METEO:AREZZO10°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trento, fischi e striscioni degli ambientalisti contro Salvini. Il ministro: «Voi volete le auto elettriche prodotte in Cina dove bruciano il carbone»

Attualità lunedì 04 aprile 2016 ore 12:24

Percorso neurochirurgico di area vasta

Un incontro organizzativo tra oltre 100 professionisti di Siena, Arezzo e Grosseto a Monticello Amiata. Presto un protocollo condiviso



SIENA — Unire le forze e le professionalità per un percorso condiviso nel trattamento del paziente neurochirurgico tra Siena, Grosseto e Arezzo.

L'incontro di Sabato 2 Aprile è servito per disegnare nuove forme di assistenza per una sanità sostenibile e in grado di rispondere sempre più adeguatamente ai bisogni assistenziali dei cittadini.

"Circa cento professionisti degli ospedali di Siena, Grosseto e Arezzo – spiega Silvia Briani, direttore sanitario AOU Senese – coinvolti nella presa in carico del paziente neurochirurgico in area vasta, hanno partecipato in maniera fattiva e collaborativa al fine di definire e condividere un percorso clinico ed organizzativo che porterà alla stesura di un unico protocollo di lavoro. Il nostro obiettivo – prosegue Briani – è quello di considerare il paziente neurochirurgico ricoverato in area vasta come parte integrante di un unico team interdisciplinare. La Neurochirurgia dell'AOU Senese è centro di alta specializzazione per tutta l'area vasta ma è fondamentale l'integrazione piena con tutte le strutture del territorio tra cui 118, DEA, pronto soccorso, neurologie, neuroradiologia". 

La nuova organizzazione sanitaria regionale indirizza ad una più strutturata collaborazione per garantire appropriata assistenza clinica e ottimizzare le risorse presenti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno