Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:04 METEO:AREZZO11°20°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sorrentino: «Parthenope? Il miracolo della giovinezza»

Spettacoli venerdì 07 agosto 2020 ore 14:50

Sold out per l'Arezzo Music Fest

Più di 2300 persone presenti in tre serate, vanno a ruba i biglietti per lo spettacolo conclusivo del 25 agosto che vedrà protagonista Silvestri



AREZZO — Ancora non è finito ma il bilancio delle prime tre serate è più che positivo. L'Arezzo Music Fest, fino ad oggi, è stato un successo,  forse anche inaspettato vista la preoccupazione sanitaria che ancora persiste. Concerti ed esibizioni di artisti davanti ad un pubblico composto e seduto, nonostante qualche volta il ritmo rendesse impossibile restare incollati alla sedia. Lo scenario dell'Anfiteatro romano, poi, ha reso tutio più magico.

“Siamo soddisfatti e felici – sottolinea Paco Mengozzi, direttore artistico di Arezzo Music Fest – fino a due mesi fa non pensavamo possibile poter effettuare spettacoli live. L’emergenza sanitaria che ha fatto saltare calendari e rassegne, ha messo a dura prova gli organizzatori di festival ed eventi culturali. Dopo mesi di preoccupazione non appena abbiamo intravisto una strada possibile per riuscire a ripartire, l’abbiamo percorsa con coraggio ed entusiasmo. E il pubblico ci ha seguiti e incoraggiati. Grazie alla Fondazione Guido d’Arezzo ed al Comune, la città è tornata a “suonare”. Per noi un piccolo miracolo reso possibile anche grazie ai tanti ragazzi che collaborano al Music Fest, un piccolo esercito di volontari appassionati che ha contribuito a far sì che le prime tre serate si svolgessero in perfetta sicurezza. Fino ad adesso è stata una festa, e l’augurio è che la festa continui!”

A inaugurare l' “Anfiteatro sotto le stelle” il concerto del 23 luglio con protagonisti Edda e Sycamore Age, cui hanno partecipato 800 spettatori. Sold out invece per lo spettacolo “Pandemonium” che il 24 luglio ha portato ad Arezzo Vinicio Capossela. Oltre 600 le persone che hanno applaudito Samuel nella notte del 1 agosto. Insomma un successo clamoroso nonostante le restrizioni sanitarie.

Vanno a ruba i biglietti anche i biglietti per lo spettacolo con cui il 25 agosto, Daniele Silvestri concluderà la rassegna presentando La Cosa Giusta tour.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno