Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:35 METEO:AREZZO14°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 20 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lutto nazionale e poteri a interim a Mokhber: il messaggio di Khamenei per la morte di Raisi

Spettacoli domenica 02 agosto 2020 ore 12:20

​Stelle all'Anfiteatro per la notte anti-Covid

Tutto pronto per il 4 agosto: in scena artisti e solidarietà. Katia Ricciarelli guest star



AREZZO — Una notte di stelle nel cielo d'agosto e sul palcoscenico naturale dell'Anfiteatro. La città è pronta ad ospitare il “Mario Cassi and Friends per Arezzo”, il recital voluto dalla Fondazione Guido d’Arezzo e dal Comune che nasce dall'impegno del baritono aretino Mario Cassi. 

Per sostenere le persone che a seguito della pandemia da Covid si trovano in difficoltà, l'artista ha chiamato a raccolta alcuni amici e colleghi che hanno aderito in maniera libera e gratuita per dare vita a un evento destinato a segnare la storia musicale della città. Il ricavato dello spettacolo sarà devoluto alla Croce Rossa Italiana, Comitato di Arezzo. 

La data da segnare in agenda è il 4 agosto e sarà Katia Ricciarelli, special guest della serata. Mario Cassi aprirà il recital con “Largo al factotum” da Il Barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini. Il giovane soprano Noemi Umani canterà “So anch’io la virtù magica” da Don Pasquale di Gaetano Donizetti mentre Laura Cherici e Gaia Matteini duetteranno in “Che soave zeffiretto” da Le Nozze di Figaro di Wolfgang Amadeus Mozart.

Anastasia Bartoli eseguirà “Ebben ne andrò lontana” da La Wally di Alfredo Catalani quindi Gaia Matteini accompagnata dal flauto di Francesca Presentini interpreterà “Casta diva” da Norma di Vincenzo Bellini.

La musica di Giuseppe Verdi conquisterà il palcoscenico con il duetto Falstaff-Ford da Falstaff che avrà come interpreti Mario Cassi e Ambrogio Maestri e ancora con l’aria “Stride la vampa” da Il Trovatore che sarà eseguita da Ekaterina Gubanova

Laura Cherici e Ekaterina Gubanova eseguiranno “Barcarolle” di Jacques Offenbach, quindi sarà Celso Albelo a cantare “Una furtiva lagrima” da L’Elisir d’Amore di Gaetano Donizetti. Omaggio anche a Giacomo Puccini, con Gaia Matteini che canta “Vissi d’arte” da Tosca e Noemi Umani che interpreta “O mio babbino caro” da Gianni Schicchi.

Gran finale nel segno di Verdi. Al pianoforte si alterneranno Alessandro Tricomi ed Enrico Cicconofri. Per info e biglietti: www.discoverarezzo.com.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno