Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:59 METEO:AREZZO18°32°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 19 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Corea del Nord: ritorno al 1950? Putin consacra la “monarchia rossa”

Attualità martedì 28 marzo 2023 ore 18:15

Il lupo è qui, avvistamenti a ripetizione - VIDEO

lupo

Dal Senese fino alle porte di Prato, dall'Aretino al Mugello, dalla Maremma alla Lunigiana in Toscana si susseguono le segnalazioni e monta l'allarme



TOSCANA — A Castellina in Chianti pochi giorni fa un lupo è stato immortalato di notte per le vie e di giorno nell'orto di un cittadino. A Prato un altro adulto è stato ripreso vicino alle case nella zona delle Cascine di Tavola, e altri due fra Loreto e Casale. Ad Arezzo ormai le foto degli avvistamenti rimbalzano fin sulle chat dei bambini, e fra i cittadini si è spontaneamente formato un comitato. Nel Fiorentino, a Dicomano, un esemplare è stato filmato nei pressi delle scuole.

I video affollano i social, fra curiosità e allarme per questo predatore ammantato di fascino e mistero. Ma fa anche paura a chi teme di incontrarlo, mentre in alcune zone della Toscana - Mugello, Maremma e Lunigiana in testa ma non solo - gli allevatori sono in ginocchio per la portata e la frequenza delle predazioni. Alcuni hanno già gettato la spugna.

Ma sono tutti lupi? O anche ibridi? Spesso è difficile comprenderlo così, da video e foto, e senza analisi accurate e specializzate da parte del personale veterinario. Se ne accusano però gli effetti. Da Fedagripesca Confcooperative Toscana si rilancia l'allarme: “Continui avvistamenti di lupi nelle città, da Firenze a Prato. Pericolo per le persone e anche per gli altri animali visto che una guardia venatoria a Prato racconta di aver visto un lupo sbranare una capra. Sono tutti segnali che la situazione è in netto peggioramento e va affrontata di petto”, afferma il vicepresidente dell'associazione Ritano Baragli.

“Il problema è per i pastori e per gli allevatori ma non c'è solo un aspetto economico", prosegue. "C'è proprio - afferma - un aspetto di sicurezza e di incolumità per le persone". 

Pubblicato da Emilio Verdiani su Giovedì 23 marzo 2023

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno