Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:AREZZO21°38°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 19 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso

Attualità lunedì 28 giugno 2021 ore 14:40

Vaccino a Scanzi, Procura chiede l'archiviazione

"Non rientrava in nessuna categoria e non aveva diritto ad anticipare, ma non si configura alcun reato". La vicenda aveva scatenato un putiferio



AREZZO — Vaccino somministrato al giornalista Andrea Scanzi, la Procura di Arezzo chiede l'archiviazione. La vicenda risale al marzo scorso ed aveva sollevato un gran polverone, in particolar modo mediatico. 

Adesso siamo ad una svolta. Infatti, alla luce di quanto emerge oggi, stando alle conclusioni del Pm Marco Dioni, il noto giornalista aretino, nel momento in cui ha ricevuto il siero anti Covid non rientrava in nessuna categoria vaccinale e per questo motivo non aveva diritto ad anticipare la somministrazione. Nonostante ciò, in termini legali e giuridici, per la Procura, nella condotta di Scanzi, non si configura comunque nessun reato. Questo, in virtù della riforma del reato di abuso d'ufficio, ipotesi sulla quale erano al lavoro la stessa Procura.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno