Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:26 METEO:AREZZO10°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Attualità mercoledì 28 luglio 2021 ore 18:00

Il Papa scrive a un’anziana di Montevarchi

Papa Francesco

La degente della casa di riposo di via Pascoli aveva inviato una lettera al Pontefice per chiedere conforto. E Francesco le ha risposto così



VALDARNO — Aveva scritto al Papa per trovare conforto dopo un anno di pandemia - trascorso tra mascherine e tamponi e senza le visite dei familiari - nella casa di riposo di Montevarchi dove risiede da tempo. E scrivere deve essere già stato di per sé un momento di sollievo. Forse quando ha inviato la lettera il 13 aprile scorso l’ospite della Rsa di via Pascoli neanche sperava in una risposta. Invece dopo un mesetto le è arrivato un biglietto del Santo Padre.

Attraverso una missiva a firma di Monsignor Roberto Cona, Papa Francesco il 27 maggio scorso ha risposto all’anziana valdarnese ringraziandola e inviandole parole d’affetto e incoraggiamento, dicendole che la ricorderà nelle sue preghiere e impartendole la Benedizione apostolica. Grande la sorpresa della degente e degli altri anziani e del personale della struttura.

“Ella ha voluto manifestare al Santo Padre Francesco espressioni di affetto e di devoto ossequio, confidandoGli, altresì, le personali vicissitudini e chiedendo un segno della sua vicinanza spirituale. Sua Santità, grato per tale gesto e per i sentimenti di filiale confidenza che l’hanno suggerito, assicura un fervido ricordo della preghiera, facendo giungere il dono di una paterna parola di conforto, affinché rammenti che Le è accanto e La sostiene nel quotidiano cammino. Nel contempo – si legge nella lettera – La esorta a considerare che la fede è una grande compagna che ci consente di toccare con mano la presenza di un Padre il quale non lascia mai sole le sue creature, in nessuna condizione della loro vita” scrive per conto del Pontefice monsignor Cona.

“Invocando l’amorevole intercessione della Beata Vergine Maria, di cuore imparte l’implorata Benedizione Apostolica, che volentieri estende alle persone care, con particolare pensiero per gli Ospiti e i Collaboratori di codesta Residenza, accompagnandola con l’acclusa corona del Rosario da Lui benedetta e con l’augurio che lo Spirito Santo Le conceda la forza trasformante dei suoi ineffabili doni”.

A rendere nota la bella notizia è stato il sindaco di Montevarchi che sulla propria pagina Facebook ha anche postato la lettera del Papa.

“Una nostra ospite della casa di riposo ha sentito il bisogno di scrivere a Sua Santità, Papa Francesco, che ha risposto testimoniando il grande affetto e la volontà di dare conforto a tutti i nonni e le nonne che da mesi, causa Covid, subiscono le restrizioni che rendono difficili i contatti con le persone più care” ha detto Silvia Chiassai.

“Le parole del Santo Padre e la Sua benedizione sono rivolte a tutti gli ospiti, ai collaboratori, ai familiari che voglio condividere con la comunità montevarchina nella speranza che presto possiamo tornare a vivere insieme contatti ed emozioni senza alcun rischio per la salute”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno