Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:35 METEO:AREZZO21°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Metsola ricorda Sassoli e l'Aula applaude: «Ho promesso di rendere onore alla sua eredità»
Metsola ricorda Sassoli e l'Aula applaude: «Ho promesso di rendere onore alla sua eredità»

Sport venerdì 09 luglio 2021 ore 18:50

​Amaranto, presentata l'iscrizione alla Serie D

E' una condizione necessaria per poter presentare la domanda di ripescaggio, nella speranza che siano sufficienti i posti liberi in C per la prossima stagione



AREZZO — L'Arezzo ha presentato tutta la documentazione necessaria per l'iscrizione al prossimo campionato di Serie D. Dopo la retrocessione diretta maturata sul campo al termine della scorsa stagione, gli amaranto sperano in realtà nel ripescaggio in terza serie, ma essersi già iscritti al proprio campionato è una condizione necessaria per poter tentare di recuperare d'ufficio la categoria persa con l'ultimo posto in classifica. E' lo stesso breve comunicato della società a specificarlo, evidentemente per far chiarezza sul fatto che la domanda di ripescaggio verrà comunque presentata.

E' notizia di ieri infatti, che le verifiche effettuate dalla Covisoc sulle domande di iscrizione alla Serie C presentate hanno evidenziato criticità per Casertana, Paganese, Novara, Sambenedettese e Carpi. A queste cinque società va aggiunto il Gozzano, che ha ufficialmente rinunciato all'iscrizione tra i professionisti che aveva guadagnato sul campo vincendo il girone A della Serie D.

Per le altre cinque società è stato invece stabilito un nuovo termine ultimo alle ore 19 del 13 luglio, martedì prossimo, per regolarizzare quanto indicato dalla stessa Covisoc. La decisione definitiva verrà presa dal Consiglio Federale, ed è a quel punto che l'Arezzo potrò presentare l'eventuale domanda di ripescaggio cui è propedeutica l'iscrizione in quarta serie ufficialmente completata oggi


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno