Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:AREZZO19°33°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Donald Sutherland interpretò il gerarca fascista Attila nel film «Novecento» di Bernardo Bertolucci
Quando Donald Sutherland interpretò il gerarca fascista Attila nel film «Novecento» di Bernardo Bertolucci

Attualità lunedì 23 novembre 2015 ore 17:27

Arte e solidarietà hanno chiuso “Infinito”

"Infinito - Alla ricerca della bellezza" è termina nel segno della solidarietà; organizzata da Imago con il sostegno del Lions Club Arezzo Host



AREZZO — Tanti fotografi italiani e stranieri in un percorso artistico che ha trovato la propria conclusione con un ultimo evento in programma domenica 22 Novembre. In quell'occasione sono state riallestite con una finalità benefica entrambe le mostre che hanno caratterizzato "Infinito", riunendo gli scatti del giapponese Yamashita, delle allieve della Laba - Libera Accademia di Belle Arti di Firenze, dei fotografi di Imago e dei ragazzi con disabilità del Centro Helios di Arezzo. Ogni foto esposta ha l'obiettivo di rappresentare il concetto della bellezza dell'infinito, dunque, saranno sarà possibile ammirare in modo inedito ed originale la sintesi di tanti differenti approcci artistici ed espressivi legati al tema.

«Ogni fotografo - spiegano Marco Bruni e Andrea Scartoni, presidenti onorari di Imago - ha accettato con piacere di donare i propri scatti per dar vita a questa gara di solidarietà, permettendoci così di battere all'asta tutte le immagini che hanno caratterizzato il percorso di Infinito, anche quelle di eccezionale valore dell'artista giapponese Yamashita».

Il principale progetto di questa associazione è il centro di accoglienza diurno di via Chiassaia, dove vengono offerti ai bisognosi un pasto caldo, biancheria pulita, un luogo dove riposare e socializzare, bagni dove lavarsi.

«"Infinito" è stata una delle mostre di maggior successo mai organizzata da Imago - aggiungono Bruni e Scartoni. - Nelle quattro settimane di esposizione abbiamo registrato una continua affluenza di visitatori, tra cui un gruppo di studenti universitari e lo stesso sindaco Ghinelli, che hanno apprezzato la qualità e i significati delle immagini. Siamo felici di concludere questo percorso nel migliore dei modi con un aiuto concreto alla città, dunque invitiamo tutti a partecipare ad una serata che riunirà l'arte, la beneficenza e l'amore per il prossimo».


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno