Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO18°35°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dell'attentato a Donald Trump durante un comizio in Pennsylvania: gli spari e le grida di terrore
Il video dell'attentato a Donald Trump durante un comizio in Pennsylvania: gli spari e le grida di terrore

Cronaca mercoledì 24 febbraio 2016 ore 12:00

Cocaina ed eroina spacciata tra studenti

Foto di: Immagine di repertorio

In manette 9 nordafricani e 2 albanesi, tutti pregiudicati, i carabinieri sono riusciti a stroncare un giro di spaccio e arrestare undici persone



AREZZO — L'operazione 'Monstre' ha portato all’arresto di undici persone con l’accusa di spaccio di cocaina ed eroina diversi luoghi e soprattutto a studenti anche minorenni.

Le undici persone fermate avrebbero avuto il monopolio della vendita al dettaglio di sostanze stupefacenti. Il sistema di vendita consisteva in una vera e propria mappatura di Arezzo, divisa in zone, ognuna delle quali ricadeva sotto il controllo di un gruppo ben definito, proprio per evitare tensioni tra pusher.

In centro operavano gli africani, nelle zone più periferiche fino al Valdarno erano attivi gli albanesi, ognuno era libero però di rifornirsi in luoghi diversi.

Stando a quanto emerso dalle indagini, gli albanesi avevano messo in piedi anche una "raffineria" a Ponte alla Chiassa alle porte del capoluogo, dove è stata trovata e sequestrata droga purissima.

Nel corso delle indagini sono stati segnalati 254 assuntori, gran parte dei quali studenti e anche minorenni. Sequestrati complessivamente 17mila euro provento di spaccio ma i carabinieri stimano che il giro avesse introiti molto superiori.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno