Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:AREZZO14°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Atleta iraniano di MMA prende a calci ragazza che non indossa il velo

Attualità mercoledì 23 settembre 2020 ore 09:06

Covid, assenze a scuola ai raggi X

Ogni motivo di mancanza deve avere una specifica motivazione. Determinante anche il numero dei giorni



AREZZO — Con il Covid è cambiato tutto. Anche l'assenza da scuola ha un iter e delle regole ben precise, che devono essere seguite alla lettera. Il vademecum è stato diffuso anche tra i genitori delle scuole aretine, come la modulistica necessaria.

Ed ecco, quindi, come è necessario comportarsi. 

Se la presenza non è possibile per motivi diversi dalla malattia per rientrare è necessario comunque presentare una dichiarazione sostitutiva. Ciò è uguale per tutti gli ordini e grado. Non ha importanza il numero di giorni di assenza, ma è opportuno comunicarli in anticipo.

Ed ecco, invece, il caso di assenza per malattia. Da qui, per i bimbi della scuola dell'infanzia, si snodano due percorsi.

Se il piccolo sta a casa per tre giorni o meno, senza febbre o sintomi da Covid, per tornare in classe basta la dichiarazione sostitutiva. Invece, se l'assenza è inferiore a tre giorni ma con temperatura e sintomi da Coronavirus, o comunque superiore a tre giorni con qualsiasi tipo di sintomatologia, per rientrare è necessario il certificato medico del pediatra.

Triplo binario, invece, per gli studenti della primaria e secondaria, medie e superiori insomma. Per un'assenza inferiore o uguale a cinque giorni, senza febbre o sintomi da Covid, va presentata a scuola la dichiarazione sostitutiva. Con lo stesso lasso temporale ma con sintomi o febbre, basta ancora la dichiarazione, a patto però che i sintomi siano passati da tre giorni.

I problemi sorgono con una mancanza da scuola superiore ai cinque giorni per la quale, indipendentemente dai sintomi, è necessario presentare il certificato medico per poter tornare a lezione.

Ogni aspetto della nostra vita deve ormai rispettare indicazioni che rivoluzionano la quotidianità. Ma abbiamo dimostrato di poterci adattare a tutto e di avere una consistente dose di resilienza.

Claudia Martini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno