Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:06 METEO:AREZZO14°22°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, Giornata Mondiale delle Api: da piazza del Popolo a Villa Pamphilj arrivano gli «spacciatori» di semi di fiori

Attualità giovedì 15 luglio 2021 ore 14:04

Cultura del gioiello, consegnate borse di studio

Questa mattina in Camera di Commercio i riconoscimenti per il Master che valorizza la storia, il design e il marketing dei preziosi manufatti



AREZZO — Sono state consegnate questa mattina in Camera di Commercio le borse di studio del master sulla Storia, il Design e il Marketing del Gioiello, organizzato dal Dipartimento di Scienze della formazione, scienze umane e della comunicazione interculturale dell’Università di Siena, con sede ad Arezzo, in collaborazione con la Camera di Commercio di Arezzo-Siena e la Consulta dei produttori orafi aretini e con il determinante contributo di CNA e Confindustria Toscana Sud.

Il Master, giunto alla sua ottava edizione, è nato per rispondere, in modo innovativo e adeguato, alle richieste di crescita e di capacità professionali del comparto orafo tenendo conto sia delle esigenze del mercato del lavoro che delle peculiarità dei distretti industriali orafi, con particolare attenzione a quello aretino che vanta 1.150 aziende attive che impiegano 7.541 addetti. Numeri ai quali vanno poi aggiunti quelli relativi all’indotto.

La formazione offerta garantisce l'apprendimento degli strumenti e del metodo per saper comprendere, operare e gestire l’intero ciclo produttivo. I percorsi formativi proposti variano infatti dalla storia degli ornamenti preziosi alle tecniche orafe, dal design del gioiello al jewelery marketing e management, fino alla comunicazione e promozione.

I partecipanti sono quindi messi in grado di acquisire capacità sia progettuali sia manageriali per poter collaborare con società di progettazione e design, aziende orafe, ed enti fieristici. La figura professionale che il Master vuole formare è quella di un nuovo orafo che non solo sia designer e creatore di gioielli ma anche un professionista capace di pianificare, comunicare e promuovere la propria presenza su un mercato in evoluzione. Ad oggi oltre il 70% di coloro che ha frequentato il Master lavora presso aziende del settore orafo-argentiero con incarichi di responsabilità compreso la titolarità dell’impresa.

Nel master insegnano docenti, artisti e designer impegnati professionalmente nel settore dei gioielli (marketing e design), scelti tra i più qualificati a livello nazionale e internazionale.

Stretto è il rapporto di collaborazione con il sistema economico aretino concretizzatosi anche nella messa a disposizione di tre borse di studio: una da parte della CNA che è stata assegnata a Maria Orlandi, una da Confindustria Toscana Sud assegnata alla a Virginia Checcacci ed una erogata dalla Camera di Commercio di Arezzo-Siena a Riccardo Penco.

Alla cerimonia di consegna hanno partecipato, tra gli altri, la vicepresidente vicaria della Camera di Commercio Anna Lapini, il segretario generale dell’Ente Camerale, Marco Randellini, il vicedirettore del Master e rappresentante di Confindustria Toscana Sud Giovanni Raspini, la presidente di CNA Franca Binazzi ed il coordinatore del master, Paolo Torriti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno