Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:00 METEO:AREZZO18°35°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dell'attentato a Donald Trump durante un comizio in Pennsylvania: gli spari e le grida di terrore
Il video dell'attentato a Donald Trump durante un comizio in Pennsylvania: gli spari e le grida di terrore

Attualità giovedì 03 dicembre 2020 ore 09:45

Dogana e flussi di merci, firmato protocollo

Confindustria Toscana sud ha sottoscritto l'accordo con l'obiettivo di sostenere le imprese che operano con l'estero



AREZZO — Semplificare le procedure operative che regolano i flussi internazionali delle merci. E' questo l’obiettivo dell’intesa raggiunta dall’Agenzia Dogane e Monopoli e da Confindustria Toscana Sud, l’associazione degli Industriali di Arezzo, Grosseto e Siena. 

L’accordo è stato firmato ieri dal Direttore Territoriale Dogane e Monopoli per Toscana, Sardegna e Umbria, Roberto Chiara, e dal presidente di Confindustria Toscana Sud Paolo Campinoti

L’iniziativa s’inserisce nel quadro del sistema di relazioni che l’Agenzia Dogane e Monopoli ha da tempo instaurato con il mondo imprenditoriale e nell’azione di accompagnamento alle aziende che operano con l’estero, portata avanti da Confindustria Toscana Sud, e permetterà di realizzare eventi formativi e informativi, nonché workshop periodici rivolti alle imprese, per favorire la massima diffusione del quadro di riferimento, degli adempimenti e delle innovazioni che intervengono nella normativa e nella prassi doganale e delle accise. 

“La sottoscrizione del protocollo – ha commentato Roberto Chiara – testimonia l’alto grado raggiunto dalla Direzione Territoriale VI – Toscana, Sardegna e Umbria nel perseguire sinergie istituzionali e assicurare sul territorio una piena ed efficace presenza dell’Agenzia Dogane e Monopoli”. 

Soddisfazione piena anche da parte di Paolo Campinoti: “In questo complesso momento storico ed economico unire le forze con intelligenza rappresenta una via ineludibile per garantire un pezzo di futuro. Semplificare e rendere più operativi gli iter per i processi che regolano i flussi internazionali di merci è un tassello basilare da proteggere ed implementare. Siamo molto soddisfatti per l’intesa raggiunta”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno