Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:14 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La gioia e poi la disperazione: nuotatore squalificato per aver festeggiato troppo in fretta

Attualità martedì 08 dicembre 2020 ore 09:45

E' l'8 dicembre, scatta il primo Natale col Covid

Arezzo non si è fatta cogliere impreparata. A prevalere la luce, simbolo di speranza. Intanto oggi edizione straordinaria del mercato al Giotto



AREZZO — Qualcuno, pensando a queste festività 2020, ha detto: "la gioia deve prevalere sulla tristezza ... sempre". Ebbene oggi è l'8 dicembre, l'Immacolata Concezione. Un giorno di festa, in cui tradizionalmente si fanno gli addobbi natalizi. Si decora l'albero, si allestisce il presepe, in attesa di adagiarci anche Gesù Bambino. 

Ma non nascondiamoci dietro ad un dito. Quest'anno tutto ha un sapore diverso. Niente cenoni, niente pranzi. E di sicuro ne vale la pena. Sappiamo che l'unico modo per difenderci dal virus è stare lontani, proteggerci a vicenda. Fa male, ma il Covid ne fa di più. E uccide. 

Però, non significa che il Natale perda il suo valore. Anzi, forse lo recupera. Ed il passaggio in zona arancione, e speriamo presto in quella gialla, come il Dpcm natalizio, non vietano di andare a fare acquisti in città, ammirare le luminarie accese, raccogliersi in preghiera. Seppure le messe abbiano altri orari. Ma nella vita, ciò che conta è la sostanza. Lo abbiamo imparato a dure spese.

Possiamo fare tutto, o quasi. Basta rispettare le regole. Non è poi così difficile. Ormai siamo abituati alle mascherine e a non fare assembramenti. Certo stare senza abbracci è una pena. Ma torneranno. Ci stiamo sacrificando proprio perché tornino.

Intanto, Arezzo nonostante la pandemia non si è fatta cogliere impreparata dalle feste, seppure la Città del Natale sia caduta sotto alla scure dell'emergenza sanitaria. E la preoccupazione per il tessuto economico e per il futuro sia tanta, e giustificata.

Sono state "accese" le rotatorie, come il platano del Prato. E' tornato l'albero in Guido Monaco e ne è stato realizzato uno anche a Campo di Marte. Un Natale sobrio, fatto solo di luce, simbolo di speranza. Oggi, inoltre, si tiene anche un'edizione straordinaria del mercato del Giotto. La Fiera Antiquaria, invece, non ce l'ha fatta. La speranza è per la prima edizione del 2021. Che possa rappresentare un passo per la ripartenza.

Quindi, proprio stasera alle 17,30 in piazza Saione il sindaco Alessandro Ghinelli, l’assessore alle attività produttive Simone Chierici e il presidente della Fondazione Arezzo In Tour Marcello Comanducci accenderanno le luci di Arezzo Christmas Light. Fino all’Epifania un particolare percorso di illuminazione offrirà una visione suggestiva di molte parti della città, dai monumenti alle strade e piazze del centro storico e a quelle di Saione, Pescaiola, della zona Baldaccio e di via Marco Perennio. Proiezioni, installazioni luminose a terra, decorazioni e filodiffusione quindi per accompagnare i prossimi giorni di festa, più “leggeri” rispetto alla tradizione ma comunque irrinunciabili.

Giochi di luce su palazzi storici e chiese, dalle Logge Vasari al campanile del duomo, alla facciata della badia delle Sante Flora e Lucilla a quella di Sant’Agostino. E ancora aree allestite in piazza Guido Monaco, Campo di Marte, nelle rotonde dell’ospedale, di via Giotto e di via Benedetto da Maiano, stelle e alberi anche in piazza San Jacopo, piazza Risorgimento, nella nuova piazza della Stazione e ai Bastioni, in via Trasimeno, in largo I Maggio, in zona Baldaccio e in via Marco Perennio. Non mancherà il sottofondo musicale nelle vie del centro storico.

Claudia Martini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno