Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Attualità martedì 26 aprile 2022 ore 14:50

Fabbricato e terreni a Poti, avviso agli sgoccioli

Ultima settimana per partecipare all'affidamento in concessione d'uso del complesso limitrofo alla località La Valle



AREZZO — Ultima settimana per partecipare all’avviso pubblico per l’affidamento, in regime di concessione d’uso, del fabbricato rurale e dei terreni limitrofi in località La Valle all’interno del complesso forestale dell’alpe di Poti.

L’immobile è costituito da diversi corpi di fabbrica e si sviluppa prevalentemente su due piani: i locali agibili sono in ottimo stato di conservazione e occupano una superficie di 327 metri quadrati. Impianti a norma. Il fabbricato è collegato alla Ss 73 da una strada vicinale sterrata di un chilometro e 200 metri.

I soggetti interessati dovranno presentare, insieme all’istanza di partecipazione, un progetto di utilizzazione di fondi e struttura finalizzato alla loro valorizzazione. Il rapporto d’uso sarà ventennale, il canone a base d'asta è di 6.000 euro all’anno. Il concessionario sarà tenuto ad alcuni obblighi soprattutto per quanto riguarda la pulizia periodica dei fossi lungo la strada vicinale suddetta.

Domande al protocollo del Comune di piazza Amintore Fanfani: consegnate a mano o spedite per posta celere, raccomandata con avviso di ricevimento, tramite corriere o agenzia autorizzata. Scadenza: le 13 di martedì 3 maggio. Tutte le informazioni su https://www.comune.arezzo.it/bandoastaconcorso/avviso-pubblico-affidamento-regime-concessione-duso-fabbricato-rurale-terreni-loc


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno