Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:59 METEO:AREZZO18°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 23 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump prende in giro Kamala Harris: «La chiamo 'Laughing Kamala', è pazza»
Trump prende in giro Kamala Harris: «La chiamo 'Laughing Kamala', è pazza»

Attualità martedì 24 gennaio 2017 ore 18:18

Emendamenti al Decreto Salva Risparmio

Donella Mattesini, senatrice

Sono stati presentati dalla senatrice Donella Mattesini insieme ad altri parlamentari. Obiettivo: ampliare la platea dei risparmiatori beneficiari



AREZZO — E’ scaduto alle 12 il termine per la presentazione degli emendamenti al decreto legge Salva risparmio che da oggi inizierà il suo iter nella Commissione Finanze del Senato.

“Insieme ai colleghi senatori dei territori interessati ho presentato alcuni emendamenti che hanno lo scopo preciso di migliorare il provvedimento per tutelare maggiormente i risparmiatori azzerati delle quattro banche in liquidazione”, annuncia la senatrice aretina Donella Mattesini.

“Le proposte emendative - spiega Mattesini - riguardano la modifica dei criteri di accesso al ristoro per gli obbligazionisti, con il conseguente ampliamento della platea dei risparmiatori beneficiari, nonché la percentuale dei rimborsi. Questo presuppone la richiesta di proroga a dicembre 2017 della scadenza per la presentazione delle domande. Tra le proposte, inoltre, la richiesta al Governo di un impegno forte, nei confronti delle banche acquirenti, affinché siano riconosciuti titoli delle nuove banche ai vecchi soci azzerati, nell'ottica di recuperare e costruire un rapporto di fiducia tra vecchi azionisti e nuovi istituti. Si chiede poi al Governo un impegno forte a costruire, insieme alle Regioni, strumenti idonei per il sostengo economico e sociale delle realtà colpite da questa vicenda: il rapporto virtuoso fra mondo del credito e imprese è infatti la condizione imprescindibile per sviluppo e crescita

“Questi emendamenti - conclude la senatrice democratica – sono il frutto di un lavoro condiviso con l’on Marco Donati e con tutti i colleghi di Camera e Senato espressione dei territori maggiormente coinvolti dall’attività delle quattro banche in liquidazione. Adesso lavoreremo per la loro approvazione.”


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno