Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:16 METEO:AREZZO14°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Raffiche di vento fortissime e l’aereo non riesce a atterrare

Cronaca giovedì 03 giugno 2021 ore 15:51

Evade dai domiciliari e finisce dietro alle sbarre

La Municipale incaricata di controllare il rispetto delle misura cautelare non l'ha trovato a casa. Protagonista un 27enne rintracciato il giorno dopo



AREZZO — L'operazione è scattata nel corso di un controllo notturno quando la Polizia Municipale, incaricata della sorveglianza della misura cautelare degli arresti domiciliari a carico di un nordafricano, con sentenza dello scorso 27 maggio, si è presentata al domicilio dell'uomo.

Gli agenti, arrivati al palazzo dove c'è l’appartamento in cui il 27enne avrebbe dovuto rimanere, senza allontanarsi in mancanza di autorizzazione dell’autorità giudiziaria, hanno controllato inizialmente fuori, poi hanno suonato ripetutamente il campanello dell’abitazione.

Dopo lunghi minuti di attesa, la porta si è aperta ma di fronte agli agenti non si è presentato l’arrestato ma un’altra persona, italiana e coinquilina. La stessa ha dichiarato di trovarsi sola e di ignorare dove fosse, in quel momento, l'uomo in questione, che si era allontanato da casa oramai da qualche ora.

Gli agenti hanno così passato al setaccio prima tutte le stanze e in seguito le parti comuni e condominiali del palazzo senza trovare il 27enne. La pattuglia, preso atto dell'evasione, ha informato la Centrale Operativa e si è messa alla ricerca del nordafricano rintracciandolo solo nel pomeriggio del giorno dopo.

La Polizia Municipale lo ha denunciato alla Procura della Repubblica per il reato di evasione e comunicato il fatto al Tribunale di Arezzo che ha disposto immediatamente l’aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari, sostituendola con la custodia in carcere dove il nordafricano è stato accompagnato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno