Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Massimo Bernardini lascia 'Tv Talk', il saluto e l'addio commosso: «Devo andare, mia moglie mi aspetta»

Giostra Saracino giovedì 16 giugno 2022 ore 17:45

Giostra, ecco tutte le misure di sicurezza

Divieto di portare in piazza bottiglie di vetro, petardi, fumogeni, cani. Il 118 presente con 40 soccorritori e ambulanze. Accessi controllati



AREZZO — Questa sera alle 21,30 si corre la Prova Generale della 141esima Giostra del Saracino, domani sera appuntamento con le Cene Propiziatorie poi sabato il lungo giorno per arrivare a correr Giostra alle 21,30 con il quinto colpo di mortaio che annuncia l'ingresso in piazza dei figuranti. 

Manifestazioni che richiedono impegno e attenzione per la sicurezza e l'ordine pubblico. Saranno attive le consuete misure e i controlli degli accessi da parte del personale addetto. 

A pieno regime anche gli operatori  dell'emergenza urgenza. Il piano di sicurezza sanitaria, per la Giostra del Saracino, è ormai da anni standardizzato nella strategia da impiegare in caso di malori ed incidenti durante lo svolgimento della manifestazione.

“Le vicende degli ultimi anni e la situazione generale - dichiara il direttore Massimo Mandò - ci hanno spinto a predisporre un piano molto accurato che garantisca il corretto svolgimento della manifestazione e la sicurezza di tutti sia all’interno di piazza Grande, che fuori.

Nelle vicinanze dell’area di svolgimento della Giostra saranno presenti ben cinque ambulanze e circa 40 soccorritori forniti dalle associazioni di volontariato (Croce Rossa, Croce Bianca e Misericordia) che da sempre affiancano il 118, suddivisi in squadre a piedi in grado di accedere velocemente ad ogni angolo della piazza.

Tra di loro ci sono medici ed infermieri che hanno una specifica formazione nella gestione dell’emergenza, soccorritori formati specificatamente per questi eventi ed un disaster manager. Anche il corteo dei figuranti che percorrerà le strade del centro storico sarà accompagnato da due ambulanze e vari sanitari pronti ad intervenire. Questo nostro impegno seguirà la Giostra in tutti i suoi momenti ad iniziare dalla Provaccia”.

Naturalmente la Asl, attraverso il proprio dipartimento di Igiene Pubblica e Prevenzione, seguirà ed assisterà il Saracino anche nella parte veterinaria, quella riguardante i cavalli. 

Per quanto riguarda invece i residenti del centro storico, in particolare delle aree interessate dai divieti messi in atto in occasione della Prova Generale e della Giostra del Saracino, la disciplina che regola gli accessi all'area della manifestazione, è invariata. 

Entro oggi i residenti ai civici interessati dai divieti devono prendere contatto con l’ufficio Giostra del Saracino scrivendo all’indirizzo di posta elettronica giostradelsaracino@comune.arezzo.it comunicando i propri nominativi. Una volta raggiunti gli accessi alla piazza gli interessati saranno accompagnati ai civici indicati dal personale di sicurezza.

Infine, è fatto divieto assoluto divieto di portare all’interno dell’area di svolgimento della manifestazione animali. Ugualmente vietata l'introduzione di fumogeni, petardi e simili, trombe da stadio ed altri strumenti sonori, aste rigide di qualsiasi taglio ed aste flessibili di lunghezza superiore ad un metro (compresi ombrelli ad eccezione di quelli retrattili privi di punta) nonché luci laser di qualsiasi dimensione e potenza, od altri oggetti atti ad arrecare molestie e disturbo ai cavalli, creando pericolo per i cavalieri e per il pubblico. Questi ultimi aspetti lo prevedono due ordinanze del sindaco Ghinelli.

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno