Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:AREZZO13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 20 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Turisti feriscono due cuccioli d'orso per farsi un selfie

Sport mercoledì 03 febbraio 2021 ore 18:25

Arezzo-Gubbio:0-1 CRONACA dell'ennesimo flop

Gli amaranto giocano 20' e poi spariscono dal campo. Squadra molle e senza attributi. Adesso la classifica si fa impietosa



AREZZO — AREZZO-GUBBIO: 0-1

Finisce come peggio non poteva. L'Arezzo perde in casa contro il Gubbio e vede allontanarsi il miraggio della salvezza. Anche questa volta la squadra gioca solo 20' e poi buio totale. Manca qualità, coraggio e determinazione. 

Il Gubbio fa il suo. Gioca di rimessa e punisce il Cavallino che non è capace di reagire. Solo due tiri verso lo specchio della porta ed entrambi di Ventola. Troppo poco per sperare di segnare. Troppo poco per uscire da questa situazione che, adesso, si fa drammatica.

90+4'- Triplice fischio finale. L'Arezzo perde ancora e adesso sono guai seri.

90+2'- Angolo per l'Arezzo. palla al centro e ancora corner. Si accende una mischia. La palla resta in area ma l'arbitro interviene e concede il fallo agli ospiti.

90'- Concessi 4' di recupero.

87'- Cambio per l'Arezzo. Fuori Ventola e dentro Sussi.

86'- Occasione per l'Arezzo. Cutolo vince un rimpallo a calcia al centro. Arriva Di Paolantonio che calcia alto.

76'- Doppio cambio per il Gubbio. Escono Serena e De Silvestro ed entrano Sainz Maza e Fedato. Sostituzione anche per l'Arezzo, Altobelli lascia il posto a Iacoponi.

73' - L'Arezzo stringe il Gubbio in area di rigore.

70'- Gol. Gubbio in vantaggio. Pasquato è lesto a raccogliere una palla respinta dalla difesa. Controllo e tiro immediato con Sala che resta folgorato dalla conclusione.

68' - Grande occasione per l'Arezzo. Cutolo e Di Paolantonio lavorano una bella palla sulla fascia destra. Pronto il traversone in mezzo dove svetta Altobelli ma colpisce male e la palla finisce a lato.

65'- Punizione dalla trequarti. Calcia Cutolo. Pericolo dentro l'area. Ma nessun calciatore amaranto è lesto alla deviazione.

63'- Ancora un corner per l'Arezzo. Palla in area ma l'arbitro vede una spinta di Kodr.

61'- Di Grazia mette un bel traversone in area. Prima Piu e poi Cutolo ci provano ma non riescono nella deviazione a rete.

60'- Gubbio pericoloso. Traversone al centro dalla destra, la palla resta in area ma arriva Ventola che taglia il campo e libera l'insidia.

56'- Doppio cambio per l'Arezzo. Esce Zuppel ed entra Cutolo. Fuori anche Benucci per Di Grazia.

53'- Arezzo pericoloso. Ventola ancora alla conclusione. L'esterno destro, ben servito da Arini, entra in area, salta il marcatore e calcia di esterno ma la palla finisce di poco a lato.

51'- La partita ristagna a centrocampo. L'Arezzo non riesce a conquistare una palla di testa. Tanti errori e poca lucidità in tutte e due le squadre.

49'- Primo giallo della gara. Altobelli entra deciso su Pasquato e si becca l'ammonizione.

46'- Inizia la ripresa. E' dell'Arezzo la prima palla.

Finisce in parità la prima frazione di gara. L'Arezzo parte bene stringendo il Gubbio nella propria area di rigore. Gli amaranto producono tanto gioco senza mai arrivare alla conclusione verso la porta. Dopo 20' la musica cambia.
Gli umbri conquistano campo e il Cavallino arretra in modo preoccupante. Il Gubbio ha almeno un paio di occasioni. Gli ospiti quando vedono la porta calciano a rete, trovando spesso deviazioni in angolo. L'abilità degli avversari nei colpi di testa mette in crisi la difesa amaranto ed è bravo il portiere Sala a salvare su una conclusione ravvicinata di Oukhadda. 

Occasione anche per gli amaranto con Ventola che parte da centrocampo, salta come birilli gli avversari e calcia sotto l'incrocio ma è bravo l'estremo difensore ospite a salvare il risultato.

Questo Arezzo gioca ma non conclude a rete. Stellone dovrà caricare e dare coraggio alla squadra. Questa è una partita da vincere.

45'- Fine primo tempo.

43'- Gubbio in avanti. Traversone dalla destra, palla respinta di testa da Kodr. Arriva Hamlili che senza pensarci due volte calcia al volo ma trova il muro amaranto a respingere l'insidia.

40'- L'Arezzo reclama un calcio di rigore. Piu serve una gran palla a Zuppel che dentro l'area si gira ma cade a terra affrontato, con "energia" dal diretto marcatore. Il giovane centravanti amaranto invoca il penalty ma per l'arbitro è tutto regolare.

37'- Occasione Gubbio. Punizione dall'out di destra calciata dal solito Pasquato. Palla all'altezza dell'area piccola. La difesa non interviene e Sala respinge con qualche affanno.

34'- Show di Ventola. L'esterno prende palla a centrocampo e fa fuori due avversari. Arriva al limite dell'area e fa partire un gran destro diretto all'incrocio dei pali ma è strepitoso Cucchetti che devia in angolo.

32'- Punizione per l'Arezzo dalla fascia destra. Benucci sistema la palla e calcia sul secondo palo ma la palla finisce di poco a lato.

28'- Ripartenza Gubbio e terzo corner conquistato dagli umbri. Sul successivo traversone l'arbitro fischia punizione per l'Arezzo.

25'- Dopo la buona partenza, gli amaranto calano la pressione. Il Gubbio ne approfitta alzandosi di almeno 20 metri. Adesso sono gli umbri che hanno il pallino del centrocampo e si affacciano nei pressi di Sala con azioni che si sviluppano soprattutto sulle fasce.

21'- Occasione Gubbio. La difesa amaranto va in confusione sugli sviluppi di un angolo e Sala d'istinto salva la porta deviando sulla traversa una conclusione di testa, da distanza ravvicinata, di Oukhadda.

20' - Ancora una punizione dalla trequarti per il Gubbio. Si incarica del tiro Pasquato e la difesa devia in corner.

18'- Prima conclusione in porta da parte del Gubbio. Pasquato dai trenta metri fa partire un gran bolide sul quale è bravo Sala a deviare sopra la traversa.

12'- Punizione sulla trequarti conquistata da Benucci. Batte lo steso centrocampista ma la difesa svetta di testa e libera l'area. Arezzo stabilmente in avanti, ancora nessuna conclusione verso la porta.

8'- Continua il forcing amaranto. Piu lavora una bella palla sull'out di sinistra e mette un bel traversone al centro ma Benucci colpisce debolmente di testa.  

4'- Amaranto in avanti stringono il Gubbio nella propria area di rigore. Buone le incursioni sulla fascia destra di Ventola e Benucci.

1'- Arezzo in maglia amaranto e calzoncini neri attacca da sinistra a destra. Gubbio in completo bianco. Partita iniziata.

C'è solo un risultato disponibile. Servono 3 punti per risalire la china e uscire dall'ultimo posto in classifica. L'Arezzo affronta il Gubbio in uno scontro diretto. All'andata finì 1-1. In svantaggio fino all'86' gli amaranto pareggiarono con Sanè, nell'unica gara disputata dal centravanti che in settimana è tornato a Verona.

Mister Stellone recupera Sbraga in difesa e Arini a centrocampo. In avanti spazio a Zuppel che dividerà il fronte d'attacco con Piu.

Servono 3 punti ed il tecnico amaranto schiera una squadra offensiva e decisa a colpire ed affondare il Gubbio.

Dalle 17,30, in diretta dal Comunale, la diretta testuale della partita.

Formazioni:

AREZZO: Sala, Kodr, Sbraga, Luciani, Ventola (dall'87' Sussi), Altobelli (dal 76' Iacoponi), Benucci (dal 56' Di Grazia), Di Paolantonio, Arini, Zuppel (dal 56' Cutolo), Piu.
A disp: Melgrati, Karkalis, Zitelli, Maggioni, Soumah, Iacoponi, Serrotti, Sussi, Bonaccorsi, Cutolo, Di Grazia.
Allenatore: Roberto Stellone.

GUBBIO: Cucchetti, Formiconi, Migliorelli, Uggè, Serena (dal 76' Sianz Maza), Pasquato, De Silvestro (dal 76' Fedato), Ferrini, Hamlili, Gomez, Oukhadda.
A disp: Zamarion, Sdaigui, Pellegrini, Sainz Maza, Elisei, Cinaglia, Munoz, Fedato, Ingrosso.
Allenatore: Vincenzo Torrente.

ARBITRO: Matteo Marcenaro (Genova).
ASSISTENTI: Fontemurato (Roma 2) e Ciancaglini (Vasto).
QUARTO UOMO: Ancora (Roma 1).

AMMONITI: 49'- Altobelli (Arezzo)


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno